2003 beffati nel finale da un eccellente Real Maranello

Allievi interprovinciali 2018_19

12° andata (09 Dicembre 2018):  FORMIGINE – R. MARANELLO   1 – 2

I 2003 del Formigine e del Real Maranello hanno dato vita a una gara assai combattuta, dagli elevati toni agonistici e supportata da giocate di buona qualità, sia corali che individuali. Alla fine degli 83 tiratissimi minuti il successo è andato in extremis agli ospiti maranellesi, risultato, questo, un po’ generoso alla luce delle occasioni create dalle due squadre, ma che non risulta affatto sorprendente per l’indubbio valore della compagine di mister Antonio Pennino.
Discreta la prestazione della squadra formiginese alla quale però, nei momenti topici della partita, sono mancate la decisone e la lucidità necessarie per diventare padrona del match.

Con questa sconfitta il Formigine rimane secondo in classifica (alle spalle della corazzata Progresso), ma in coabitazione con Siepelunga Bellaria e Real Maranello, proprio le due compagini che l’hanno sconfitto in questa prima avvincente parte del campionato.


Tabellino 

FORMIGINE
1

REAL MARANELLO
2

           54‘ Santimone            27‘ Papalato
           83′ Papalato
In campo
1  Cornia Corradini 1
2 Ferrari    41′ 58′   Caruso 2
3  Mondini  48′  ▊ Bushi 3
4 Campani Sanguinetti 4
5 Pelliccia 49′   Ghisellini 5
6  Ivancic 56′   Affatigato 6
7 Santimone    77′ 77′   Giullari 7
8  Cannalonga 26′  79′  32′  ▊ Attanasio 8
9  Ceresoli Leoni 9
10 Cuomo    41′  44′  ▊ Papalato 10
11 Bassoli    58′ 81′   Dabbasso 11
A disposizione
12  Al. Benati Panini 12
13 Giusti 58′   Cataldi 13
14 Gnerre    77′ Ingrami 14
15  Thalagala 56′   Antwi 15
16  Bartolozzi 81′    Talegjounti 16
17 Benevelli    41′ 77′   Bonelli 17
18 Copertino    41′ 49′   Fornetti 18
19 Contri    58′ 19
Allenatore
Paolo Stefani Antonio Pennino
Arbitro
Sig. Guy Djeukeu Noumbi di Modena
Note
Mattinata di sole ma rigida, sintetico del “S. Francesco”, spettatori 50 circa.
Al 02′ della ripresa Ceresoli conquista un rigore che, però, calcia a lato.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 15′   Real Maranello  Prima parte di gara condotta autorevolmente dalla compagine ospite, capace di rendersi pericolosa soprattutto con un paio di incursioni sulla sinistra condotte dal velocissimo Dabasso.
  • 19′  Icona AC Formigine  Lunga percussione centrale di Ceresoli che sostiene un energico duello in corsa con il centrale difensivo maranellese Ghibellini, poi rovina a terra in area con l’arbitro che non ravvisa irregolarità.
  • 27′  Real Maranello     L’attivo Papalato, nel corso di una buona verticalizzazione centrale, si guadagna un calcio di punizione dalla distanza; egli stesso la calcia con un destro teso che trova la leggere deviazione alta della barriera ma non sembra preoccupare il portiere formiginese Cornia che, però, si lascia sfuggire dalle mani il pallone che si insacca lentamente alle sue spalle: 0 – 1.

2° tempo

  • 05′  Icona AC Formigine  Ad inizio ripresa il Formigine si procura la più grossa delle occasioni per pareggiare il match: dall’out sinistro offensivo lunga rimessa laterale di Mondini che indirizza direttamente in area per Ceresoli, bravissimo a difendere la posizione e a farsi vistosamente trattenere da Ghibellini; è rigore che lo stesso Ceresoli calcia con apparentemente tranquillità, spiazza il portiere, ma il suo destro radente sfila sul fondo appena oltre il palo di destra.
  • 14′  Icona AC Formigine    L’attivo Benevelli, entrato a inizio ripresa, lancia verticalmente sulla corsia di centro destra il compagno Santimone che resiste alla pressione in corsa di un difensore, entra in area e conclude con un chirurgico destro radente in diagonale con la sfera che si insacca accanto alla base del palo più lontano: 1 – 1.
  • 27′  Icona AC Formigine  Ceresoli recupera palla in attacco e conclude subito con una bordata da fuori alla quale il portiere ospite Corradini si oppone reattivamente a mani unite; la deviazione fa assumere alla sfera una traiettoria maligna alle sue spalle, ma con un secondo tempestivo intervento aereo l’estremo maranellese si rifugia in angolo.
  • 42′  Icona AC Formigine  Nel 2° dei 3 minuti di recipero concessi, incursione di Benevelli che si accentra dalla destra, poi serve alla sua sinistra in area il compagno Copertino la cui secca conclusione viene respinta dall’incrocio alla destra dell’impotente Corradini.
  • 43′   Real Maranello     Il rammarico formiginese per il goal della vittoria mancato si ingigantisce a dismisura (solo come il gioco del calcio può fare) per quello della sconfitta giunto sul capovolgimento di fronte, ancora per merito esclusivo di Papalato, bravissimo davvero a inserirsi in area formiginese, pur decentrandosi non poco sulla destra, e a scavalcare di misura il portiere formiginese con un dosato spiovente di destro, con il pallone che cala con inesorabile precisione accanto al palo più lontano: bel goal, anche se per il Formigine appare come un’atroce beffa, mentre per il Maranello suscita una straordinaria esplosione di gioia anche dopo il triplice fischio di chiusura.

Gallery