2005 bravi, seppur sconfitti dal forte S. Lazzaro a Farnesiana

Giovanissimi REG. 2019_20

10° andata (17 Novembre 2019):  FORMIGINE – S. LAZZARO F.   0 – 2

Contro il San Lazzaro non basta ai 2005 formiginesi una prova orgogliosa e tenace; la compagine piacentina ha messo in mostra le sue notevoli qualità e, nel corso del secondo tempo, ha affossato le speranze dei ragazzi di mister Mezzetti di poterne arginare la potenza.
Per la squadra verdeblu rimane la soddisfazione di aver offerto una prestazione più che dignitosa (encomiabile dal punto di vista della volontà) anche se non è stata sufficiente per evitare la quinta sconfitta di questo difficile campionato, la quarta consecutiva di quest’ultima proibitiva fase. Nessun problema però … era (quasi) tutto previsto: l’importante è uscire dal campo consapevoli di aver dato il massimo.


Tabellino 

FORMIGINE
0

S. LAZZARO F.
2

              03‘ st Rama
           22′ st Ferro
In campo
1 Canali Anceschi 1
2 Tommaselli  22′ st  22′ st Faccioli 2
3 Campani   09′ st 01′ st  Arata 3
4 Pirondini  13′ st 17′ st  Ferro 4
5 Fisicaro 15′ st  Veneziani 5
6 F. Cosentino 26′ st  D’Ippolito 6
7 Tramparulo  08′ st 01′ st   Bacchetta 7
8 Zanni  25′ st  Carrà 8
9 Cavani 32′ st  Rama 9
10 Mammi  26′ st 05′ st  Giumini 10
11 Scortichini 01′ st   Metti 11
A disposizione
12 Martic 12
13 Ferrari   19′ st 15′ st  Harunaj 13
14 A. Cosentino  13′ st 01′ st  Bonafè 14
15 Argelli  08′ st 15′ st  Preda 15
16 Cottington  25′ st 01′ st  Dordoni 16
17 Rosi  22′ st Sepe 17
18 01′ st  Caravaggi 18
19 32′ st  Scomparin 19
20 Perrone 20
Allenatore
Filippo Mezzetti Massimiliano Biolchi
Arbitro
Sig. Roberto Stradi di Modena
Note
 Mattinata grigia e umida, terreno sintetico del “S. Francesco”, spettatori 50 circa.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 18′  S. Lazzaro F.  Primo quarto di gara ben giocato, con la compagine piacentina più pimpante e propositiva nella costruzione delle manovre. Anche il 1° pericolo è di marca ospite con un destro in diagonale scagliato dalla distanza dal centravanti piacentino Rama, con il pallone che prende velocità dopo il rimbalzo e richiede la deviazione in angolo dell’attento Canali, bravo a distendersi alla sua sinistra.
  • 30′  Icona AC Formigine  Con il trascorrere del tempo i ragazzi verdeblu sembrano prendere le misure ai forti avversari con i quali, ora, giocano alla pari, riuscendo anche a creare qualche potenziale pericolo in fase offensiva.

2° tempo

  • 03′  S. Lazzaro F.    Le qualità della squadra piacentina si manifestano ad inizio ripresa e si concretizzano con la rete del vantaggio, di pregevolissima fattura: dalla linea laterale destra dell’area formiginese il neo entrato Caravaggi, in acrobatica rovesciata, mette un pallone teco a mezz’altezza sul primo palo dove il compagno Rama, con un notevole senso del goal, brucia sullo scatto i difensori formiginesi e, al volo, infila di forza nello strettissimo pertugio utile: 0 – 1.
  • 16′  S. Lazzaro F.  Su un lancio in diagonale, con sfera spiovente al limite dell’area formiginese, è ancora l’attivo Rama che anticipa di un soffio il portiere Canali in uscita, indirizzando un lento pallonetto verso la porta incustodita dove riesce a giungere il neoentrato Ferrari che sbroglia il pericolo; iil tutto, però, a gioco fermo per un calcio di punizione a favore del Formigine (o la posizione di off side di Rama o un gioco pericoloso nell’anticipo aereo su Canali).
  • 23′  S. Lazzaro F.    Raddoppio del San Lazzaro ad opera di capitan Ferro, su calcio piazzato dai 25 metri, da posizione leggermente defialata a destra: il suo destro a mezz’altezza si infila accanto al palo sinistro protetto dalla barriera (evidentemente mal disposta) nonostante il gran volo di Canali che, pur in tempo utile, non riesce a incocciare la traiettoria: 0 – 2.
  • 30′  Icona AC Formigine  Lodevoli i tentativi formiginesi di riaprire il match; la compatta compagine piacentina però li assorbe senza sforzo apparente e la gara termina con la sua meritata vittoria.

Gallery