A Colorno la rete della sconfitta giunge nel recupero

Eccellenza 2018_19

7° andata (14 Ottobre 2018):  COLORNO – FORMIGINE R.   1 – 0

Un virus maligno mi ha impedito di seguire la squadra a Colorno; i commenti che seguono sono pertanto frutto delle frammentarie notizie raccolte sulla gara.

Innanzitutto va detto che la vittoria del Colorno appare meritata; la squadra borghigiana infatti, dopo un inizio in sordina, ha gradatamente preso campo e, specialmente nel corso della ripresa, si è più volte resa pericolosa, seppur con tentativi da fuori ma con il pallone che in ben tre occasioni ha impattato sulla traversa; il Formigine non è certo stato a guardare; ha combattuto con generosità riuscendo anche a costruire almeno due limpide occasioni da rete, ma ha il “torto” di essersi fatto schiacciare negli ultimi minuti, nonostante l’uomo in più. Al termine inevitabile il rammarico in ambito verdeblu poichè, nonostante la sofferenza nel finale, sembrava davvero fatta, invece lo spunto di Pessagno al 92′ ha completamente rovesciato gli stati d’animo dei giocatori delle due squadre e dei rispettivi tifosi.

Cenni di cronaca

Il Formigine parte forte giocando i primi quindici minuti ad alta intensità: la retroguardia del Colorno sbanda ma regge il colpo. Nel corso della prima frazione la partita resta vivace, con la squadra di casa che ci prova preferibilmente sulla sinistra con Lungu e Contu, e con quella formiginese attiva invece sul versante opposto soprattutto con Sarnelli e Scarlata. Con il passare dei minuti i gialloverdi prendono campo e riescono a rendersi pericolosi in fase offensiva; l’occasione migliore se la procura Lari che conclude dalla distanza colpendo la parte superiore della traversa.

Nel secondo tempo il Colorno alza il baricentro e Riccardi colpisce anch’egli la traversa con un bel tiro da fuori area. Al 70′ Galli, entrato 5 minuti prima nella fila borghigiane, si fa espellere (presumibilmente per frasi oltraggiose) nel corso di un parapiglia originato da una controversa posizione di off side. Il Formigine inizialmente sfrutta la superiorità numerica andando vicinissimo al goal del vantaggio, poi è costretto a subire i volenterosi tentativi offensivi del Colorno. E’ così che Riccardi vede il portiere Malpeli avanzato e conclude dalla distanza centrando la terza traversata di giornata, poi in pieno recupero, il neo entrato Spagnoli riesce affannosamente ad affidare palla a Callegari sul cui pericoloso cross si avventa Pessagno che di testa realizza il goal partita.


Tabellino 

COLORNO
1

FORMIGINE R.
0

           92′ Pessagno
In campo
1 Corradi  Malpeli 1
2 Lungu  Paradisi 2
3 Callegari  Ficarelli 3
4 Alessandrini 63′   Vaccari 4
5 Caraffini    Shehu 5
6 Pessagno   ▊ Ruopolo 6
7 Contu    77′  Pilia 7
8 Riccardi 70′   Brini Ferri 8
9 Scaramuzza    64′ 78′   Scarlata 9
10 Lari 75′   Sarnelli 10
11 Tarore    87′ 90′   Casini 11
A disposizione
12 Cavallari   N. Simoni 12
13 Ferrara  Collina 13
14 Melegari  Lucchi 14
15 Forino 63′   Marverti 15
16 Sutera  Sghedoni 16
17 Spagnoli    87′ 70′   Sereni 17
18 Daolio    77′ 75′   A. Migliorini 18
19 Del Porto  78′   M. Simoni 19
20 Galli    64′    70′   90′   Iattici 20
Allenatore
Mattia Bernardi Davide Balugani
Arbitro
Sig. Gabriele Porchia di Bologna

 ecc_a07 Colorno-Formigine R. 1-0 f01

ecc_a07 Colorno-Formigine R. 1-0 f02