Eccellenza: buona la prima … ma quando la seconda?

Eccellenza 2020_21

3° andata (25 Ott. 2020):  MASI TORELLO – R. FORMIGINE   1 – 3

Promettente vittoria esterna del Real Formigine a Masi Torello in quella che, a fine Ottobre, deve considerarsi la sua partita d’esordio in campionato e purtroppo, per effetto dell’improrogabile decreto ministeriale anti-Covid firmato nello stesso pomeriggio, destinata a rimanere l’unica almeno fino al prossimo mese di Dicembre.

E’ stata una vittoria meritata, nonostante un primo tempo contrassegnato da scarsa lucidità nella zona nevralgica del gioco e, soprattutto, dalla grave leggerezza difensiva che ha consentito alla squadra ferrarese di riacciuffare il pareggio dopo il goal formiginese dovuto a uno spunto di Hoxha in apertura. Una vittoria comunque ampliamente leggittimata da un secondo tempo condotto invece con autorevolezza ed esperienza e suggellato dal nuovo vantaggio su calcio piazzato di Brini Ferri e dal goal definitivo di Odoro siglato nei minuti di recupero su calcio di rigore guadagnato dallo stesso Brini Ferri.


Tabellino 

MASI TORELLO
1

R. FORMIGINE
3

           26‘ Franceschini            09‘ Hoxha
           69′ Brini Ferri
           93′ st Odoro (rig)
In campo
1 Campi Della Corte 1
2 Bassoli Bonora 2
3 Sarto  55′ Boschetti 3
4 Gessoni 58′ 64′  Caselli 4
5 Ansaloni  62′  ▊93′ Bonacini 5
6 Migliari  73′ Ricaldone 6
7 Quarella 44′  Pilia 7
8 Ingranata  56′ Brini Ferri 8
9 Franceschini 88′  Notari 9
10 Guerzoni 85′  Sarnelli 10
11 Rizza  63′ 64′  Hoxha 11
A disposizione
12 Saccenti Mantovani 12
13 Sartori  56′ Rinieri 13
14 Vandini  55′ Marverti 14
15 Cavallini  73′  65′   64′  Sekyere 15
16 Faggioli 85′  Dallari 16
17 Tatani  81′ Marino 17
18 Vitali 88′  Odoro 18
19 Govoni  63′ Soli 19
20 Venturini 64′  Iattici 20
Allenatore
Andrea Govoni Pietro Ferraboschi
Arbitro
Sig. Lorenzo Montefiori di Ravenna
Note
Pomeriggio di sole, terreno in buone condizioni, spettatori 80 circa.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 09′  Icona AC Formigine    Notari è bravo a farsi trovare smarcato sulla tre quarti in posizione centrale e a prolungare al volo per lo scatto verticale di Hoxha alle spalle dei difensori ferraresi; relativamente semplice, poi, la secca conclusione finale che trafigge il portiere in uscita: 0 – 1.
  • 15′   Masi Torello V.  La reazione dei locali conduce a un paio di calcio d’angolo consecutivi che non hanno comunque esito.
  • 22′  Icona AC Formigine  Spunto di Caselli che, uscendo con successo dal pressing avversario, dà inizio a una veloce ripartenza che va poi a concludere nei pressi della lunetta dove controlla di destro il servizio di un compagno e calcia immediatamente col mancino di poco alto.
  • 26′  Masi Torello V.    Colpevole eccesso di sicurezza dei centrali difensivi formiginesi nella gestione di una innocua palla alta sulla linea mediana del campo: appoggio di testa impreciso che finisce per innescare la solitaria sgroppata centrale in campo aperto del ferrarese Franceschini che, poi, non ha difficoltà a trafiggere il portiere Della Corte in disperata uscita: 1 – 1.
  • 30′  Icona AC Formigine  Hoxha, seppur acciaccato, si rende nuovamente pericoloso girando, in acrobazia col mancino da centro area, un invitante cross operato dalla sinistra da cap. Sarnelli: pregevole il gesto tecnico, ma sfera fuori dallo specchio.
  • 15′   Masi Torello V.   Lungo calcio piazzato mancino dalla distanza di Gessoni con il pallone che cala accanto alla base del palo di sinistra di Della Corte che va, in sicurezza, all’efficace respinta laterale in tuffo.

2° tempo

  • 16′  Icona AC Formigine  Formigine pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto in modo anomalo: dalla bandierina di destra lunga palla a ritroso per il terzino Bonora sulla tre quarti, potente palla alta a tagliare l’affollatissima area dove stacca imperiosamente Ricaldone che incorna bene ma proprio dove è posizionato il portiere ferrarese Campi.
  • 24′  Icona AC Formigine    I verdeblu hanno da tempo assunto il netto predominio della gara costringendo gli avversari a parecchi interventi fallosi; su un calcio di punizione dai 21 metri centrali (concesso per atterramento del neoentrato Sekyere) lo specialista Brini Ferri conclude con un potente destro che coglie la parte inferiore della traversa, la sfera rimbalza nei pressi della linea e, incocciando sulla schiena del portiere Campi finito a terra nel tentativo di parata, carambola in rete: 1 – 2.
  • 48′  Icona AC Formigine    Finale di gara estremamente concitato con la compagine ferrarese che si sbilancia sempre di più alla ricerca disperata del nuovo possibile pareggio e con il Formigine che spreca in un paio di clamorose occasioni il colpo del ko in contropiede; nell’ultimo di questi Brini Ferri viene steso in area da Ansaloni, procurando il secondo giallo al difensore ferrarese e un calcio di rigore che il neo entrato Odoro riceve da mister Ferraboschi il perentorio ordine di calciare: destro preciso nell’angolo alto sinistro e arbitro che decreta la fine della gara, che passa quindi agli archivi con il risultato di 1 – 3.

Gallery

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f01

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f02

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f03

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f04

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f05

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f06

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f07

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f08

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f09

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f10

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f11

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f12

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f13

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f14

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f15

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f16

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f17

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f18

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f19

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f20

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f21

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f22

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f23

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f24

ecc_a03 Masi Torello-R.Formgine 1-3 f25