Finali Juniores: grande cuore verdeblu, Correggese sconfitta

Juniores 2018_19 finali

1° gara di finale (06 Apr. 2019):  FORMIGINE R. – CORREGGESE   2 – 1

Nella prima gara delle finali regionali la juniores formiginese batte i pari età della Correggese.

La partita, disputata allo stadio “Pincelli”, metteva di fronte le vincitrici dei gironi regionali C e D, ed è risultata oltremodo interessante per le qualità mostrate dalle due compagini, nonché per il risultato che è rimasto in bilico fino al termine. In alcuni momenti della gara la squadra reggiana ha mostrato maggior ordine tattico ma, per gran parte dei 90 minuti, ha subito la maggior “voglia di vincere” del Formigine, quasi sempre vittorioso nei duelli individuali in tutte le zone del campo e decisamente più concreto ed efficace in fase offensiva.
La vittoria formiginese, seppur giunta negli ultimi minuti, premia proprio queste eccellenti caratteristiche dei ragazzi di mister Serri (guarda caso, mal sfruttate in alcune gare della stagione) ed è un buon viatico per il proseguo delle fasi finali.

Nella serata di martedì prossimo 09 Aprile, con inizio alle 20.30, ancora allo stadio Pincelli, è prevista la seconda gara di finale contro il Felino. Questa partita sarà probabilmente decisiva per le sorti del minigirone poiché il Felino ha anch’esso vinto nel 1° turno in casa del Colorno.


Tabellino 

FORMIGINE R.
2

CORREGGESE
1

           18′ Bottoni (autogol)
           89′ Soli
           04‘ Ronzoni
In campo
1 Putzolu Ccei 1
2 Zanchetta Cremaschi 2
3 F. Ferrari Bottoni 3
4 Oleari Amadei 4
5 Caselli Malavolti 5
6 Zambolin Ronzoni 6
7 Gariboldi Mezzana 7
8 Soli Musttica 8
9 Ghiselli 75′  Venuta 9
10 Simonetti  32′ Macri 10
11 Lucchi 55′  A. Ferrari 11
A disposizione
12 Carnevali 12
13 Mantovani 75′  Pivetti 13
14 Cavazzuti Bondavalli 14
15 Carda Y Lei  32′  75′ 55′  Baratta 15
16 Di Guglielmo Vezzadini 16
17 Iattici  75′ Le Pera 17
18 Zeni Bagni 18
19 Martino 19
Allenatore
Maurizio Serri Giorgio Gherardi
Arbitro
Sig. Alessandro Rafaiani di Bologna
Note
 Pomeriggio fresco, terreno del “Pincelli” discreto,  quasi 100 gli spettatori presenti.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 04′  correggese    Pronti via e Correggese in vantaggio: parabola tesa del reggiano Macri dalla bandierina di destra e potente incornata in corsa del compagno Ronzoni, indisturbato, all’altezza del 1° palo: 0 – 1.
  • 12′  Icona AC Formigine  Buona reazione formiginese con Lucchi che crossa pericolosamente dalla fascia destra: Simonetti e Ghiselli non riescono nella deviazione aerea poi, sulla respinta della difesa reggiana, la conclusione di Caselli dal fuori termina alta.
  • 18′  Icona AC Formigine     Se il goal del vantaggio reggiano è figlio di una disattenzione difensiva verdeblu, quello del pareggio formiginese è un autentico regalo della Correggese: Bottoni, in fase di disimpegno, appoggia a ritroso per il proprio portiere che, probabilmente a causa di un rimbalzo irregolare, manca completamente il controllo con i piedi del pallone che, lentamente ma inesorabilmente, varca la linea di porta: 1 – 1.
  • 27′  Icona AC Formigine  Clamorosa occasione del vantaggio fallita dal Formigine: insidiosa palla alta messa a centro area da Caselli su calcio piazzato dalla tre quarti sinistra, la difesa reggiana non riesce a respingere e Gariboldi, seppur con il mancino, può andare alla conclusione di forza da pochi metri, trovando però la istintiva respinta di piede del portiere Ceci che, con questo intervento, si rifà della precedente grossa incertezza.

Nella parte rimanente di frazione il gioco risulta sostanzialmente equilibrato e senza sussulti di rilievo.

2° tempo

Prima parte della ripresa dominata dal Formigine.

  • 01′  Icona AC Formigine  Lunga e profonda incursione sulla corsia di centro destra dell’attivo Lucchi che entra in area e, da posizione defilata, conclude con un pericoloso tiro/traversone che non trova lo specchio e nemmeno la deviazione di un compagno.
  • 11′  Icona AC Formigine  Ancora un calcio di punizione di Caselli dalla tre quarti sinistra, palla che alta taglia l’area reggiana e, all’altezza del 2° palo, trova la deviazione di testa di Gariboldi che indirizza non lontano dall’incrocio.
  • 13′  Icona AC Formigine  Al termine di una corale azione verdeblu, pregevole conclusione piazzata di Soli dai 20 metri che l’aitante portiere Ceci va a bloccare con apparente semplicità nei pressi del suo incrocio sinistro.
  • 18′  Icona AC Formigine  Caselli, attivissimo, guadagna una punizione poco fuori il lato corto destro dell’area reggiana; la batte lui stesso trovando l’incornata ancora di Gariboldi sul palo lungo, ma con la sfera che non inquadra lo specchio.
  • 21′   correggese  Profonda incursione sulla destra di Cremaschi il cui pericoloso traversone radente viene ben bloccato a terra da Putzolu in tuffo accanto al 1° palo.
  • 24′  Icona AC Formigine  Ancora Caselli in evidenza con una percussione centrale e un servizio in diagonale alla sua destra per Ghiselli il cui destro incrociato in corsa sibila non lontano dal solito incrocio sinistro della porta reggiana.

Nella seconda parte della ripresa un atteggiamento un po’ più spregiudicato della compagine ospite rende la gara più equilibrata ed ancor più interessante per i repentini cambiamenti di fronte.

  • 39′  correggese   Offensiva reggiana conclusa da favorevole posizione con un sinistro  del neo entrato Pivetti, con pallone che termina alto sulla traversa.
  • 44′  Icona AC Formigine    Nel finale di partita, con la Correggese nel momento di sua maggior pressione, giunge il prezioso goal della vittoria formiginese: Soli, con un lungo lancio dalla propria metà campo, fa viaggiare sulla fascia destra il neo entrato Iattici, che giunge prima del difensore avversario sul pallone, lo gestisce egregiamente per qualche secondo, poi opera un profondo traversone che taglia l’area e, dalla parte opposta, trova la superba conclusione incrociata dello stesso Soli che, chiudendo un gigantesco triangolo, infila imparabilmente il pallone in rete accanto al palo più lontano: 2 – 1.

Un po’ di apprensione per il disperato forcing finale della Correggese nei 4 minuti di recupero, poi il triplicie fischio di chiusura dell’arbitro ratifica l’importante vittoria verdeblu.


Gallery