I 2001 battono di misura una mai doma Rosselli

allievi-interprovinciali-2016_17

3° ritorno (12 Feb. 2017):  FORMIGINE – ROSSELLI M.   3 – 2

Ennesima vittoria dei ragazzi di mister Sarnelli, questa volta ottenuta col minimo scarto sulla Rosselli Mutina che, anche sul sintetico del San Francesco, ha confermato di essere compagine organizzata e di buon livello.
Primo tempo decisamente combattuto e sostanzialmente equilibrato, con i rossoneri modenesi per primi vicini al goal del vantaggio, vantaggio che, poi, viene invece conseguito dai verdeblu locali.
Nella prima parte della ripresa il Formigine dà il meglio di sè mettendo a segno altre due reti (e sbagliandone altre), ma neanche in triplo vantaggio può vivere momenti tranquilli poiché la Rosselli, con encomiabile decisione ed orgoglio, va subito in goal e, senza mai demordere, riesce a mettere a segno una seconda rete rientrando così nel macht, anche se solo nella fase di recupero.


Tabellino 

FORMIGINE
3

ROSSELLI M.
2

           30‘ pt Fontana
           16′ st Ghiselli
           21′ st F. Montorsi (R)
           24‘ st S. Ponzoni
           42′ st Lenzini
In campo
1 Maiello Barbanti 1
2 Morrone  ▊51   64′ Davoli Marani 2
3 Zambolin    48′ 66′   Pivetti 3
4 Caselli  Gobbi 4
5 Oleari 75′  F. Ponzoni 5
6 Rovatti 58′   Pagano 6
7 Polverino    52′ Gariboldi 7
8 Fontana Rebucci 8
9 Ghiselli    57′ 73′   Zironi 9
10 Iattici    47′  Lenzini 10
11 J. Montorsi    48′ 65′   Barbolini 11
In panchina
12 Mantovani  12
13 Ferrari  Colombini 13
14 Franchi    48′ 73′   Roncaglia 14
15 F. Montorsi    47′ 66′   Cioffo 15
16 Simonetti    48′ Pelosi 16
17 Maietta    52′ 58′   S. Ponzoni 17
18 Terlizzi    57′ 65′   Vaccari 18
Allenatore
Umberto Sarnelli Christian Villani
Arbitro
Sig. Fabrice Kamgaing Moyo di Modena
Note
Mattinata fredda, sintetico del San Francesco, spettatori 50 circa.

Cronaca

1° tempo

  • 15′  rosselli-mutina  Percussione solitaria del modenese Zironi che si presenta tutto solo davanti al portiere formiginese Maiello, bravissimo a stringergli lo specchio utile e a ribattere la sua conclusione a colpo sicuro.
  • 24′  Icona AC Formigine   Iattici, dopo un’insidiosa conclusione da fuori parata dal portiere modenese Barbanti, ha l’occasione per sbloccare il risultato, ma la sua incornata su calcio d’angolo, pur superando Barbanti, viene inconsapevolmente “stoppata”  da un difensore mentre rientrava a protezione dello specchio.
  • 30′  Icona AC Formigine     Fontana, in attacco, scambia con Ghiselli, entra nell’area modenese dal lato sinistro e conclude con un diagonale radente che il difensore Pagano, per toglierlo dallo specchio e dalla possibile deviazione di due verdeblu posizionati dietro di lui, devia in scivolata trafiggendo il proprio portiere: 1 – 0.
  • 43′  Icona AC Formigine   Un lungo cross, operato dalla fascia sinistra, spiove oltre il 2° palo dove Polverino in acrobazie lo tiene in campo per l’immediata cocnclusione ravvicinata di Ghiselli che viene murata col petto del portiere; la successiva conclusione in diagonale a colpo sicuro di J. Montorsi viene respinta da un difensore quasi sulla linea.

2° tempo

  • 14′  rosselli-mutina  Capitan Gobbi in proiezione offensiva, su parabola dalla bandierina, incorna da due passi  ma trova la prodigiosa respinta del portiere formiginese Maiello; riprende Gariboldi la cui potente conclusione sottomisura termina incredibilmente alta.
  • 16′  Icona AC Formigine    Percussione di Maietta sulla sinistra conclusa da un traversobe radente a centro area dove Ghiselli, leggermente troppo avanzato, è costretto al controllo spalle alla porta, poi si gira fulnmineamente insaccando accanto al base del palo di destra della porta modenese: 2 – 0.
  • 21′  Icona AC Formigine    Lancio verticale per Simonetti che viene affossato in corsa da Pivetti all’interno dell’area; rigore che Francesco Montorsi trasforma in goal con freddezza: 3 – 0 e partita solo apparentemente decisa.
  • 24′  rosselli-mutina    Lunga percussione di Barbolini sulla deserta fascia sinistra, gran traversone in corsa che taglia fuori tutti i difensori verdeblu, ma non modenese S. Ponzoni, neo entrato, che giunge in corsa oltre il 2° palo e insacca con un preciso destro d’incontro: 3 – 1 e partita ancora aperta, anche se forse, in considerazione della encomiabile determinazione dei ragazzi della Rosselli, non si era mai chiusa.
  • 42′  rosselli-mutina    La Rosselli non demorde e riesce ha ridurre ulteriormente lo svantaggio, anche se solo nella fase di recupero e per mezzo di una conclusione apparentemente non irresistibile: lo spiovente dalla distanza di Lenzini, infatti, non sembra preoccupare più di tanto il portiere formiginese Maiello che però, per un errore di valutazione o di scelta di tempo, vede la sfera incocciare sulla parte inferiore della traversa e carambolare in rete: 3 – 2.

Gallery

Lascia un commento