I 2002 vincono a Bologna contro il Barca, ma il 4° posto se ne va

Allievi REG. 2018_19

6° ritorno (07 Apr. 2019):  BARCA RENO – FORMIGINE   1 – 2

Vittoria esterna di misura per gli allievi del Formigine sul campo del Barca Reno; una sola rete di scarto non rende però giustizia a una partita che i ragazzi di mister Napolitano hanno sempre avuto in pungo, con tante occasioni create che avrebbero potuto rendere il punteggio più rotondo.

Nella prima parte dell’incontro, dopo alcune palle gol non concretizzate dal Formigine, giunge l’improvviso vantaggio dei padroni di casa grazie ad un calcio di rigore abbastanza generoso concesso dal Sig. Neri e trasformato dal bolognese Milioti: 1 – 0.

Dopo lo svantaggio il Formigine accentua la supremazia territoriale e continua a creare occasioni. Al 33’ è Gaetti che, finalmente, realizza il goal del pareggio con un bel diagonale dalla destra: 1 – 1.

Nella fase finale di tempo fioccano altre oportunità per i verdeblu che, per altro, non corrono alcun rischio in difesa, reparto assai attento durante l’arco dell’intera partita.

Dopo il riposo l’andamento del match non cambia, con il Formigine che macina gioco e crea occasioni. Il vantaggio potrebbe arrivare già al 54’, su un calcio di rigore conquistato con astuzia dal neo-entrato Militi, ma il destro angolato di Bursi dagli 11 metri si infrange sulla base del palo a portiere completamente spiazzato.

L’errore dal dischetto non scoraggia però il Formigine che insiste nel forcing offensivo e trova il meritato vantaggio al 62’ con Boschetti, pronto a sfruttare a centro dell’area un preciso traversone dalla fascia sinistra di Leka.

Girandola di sostituzioni da entrambe le parti e partita che prosegue senza grossi sussulti fino alla fine, con il Formigine impegnato a gestire il gioco e a cercare di rimpinguare il risultato e con il Barca Reno che prova a pungere con quale ripartenza, però senza mai impegnare seriamente il portiere Morandi.


Vittoria formiginese meritata quanto inutile, nell’ottica della rincorsa al quarto posto, visto che i risultati maturati sugli altri campi rendono matematicamente impossibile il raggiungimento di questo obiettivo.
Del resto sono oramai definitivi anche tutti gli altri responsi del girone C, con il Castelvetro che vince lo scontro diretto in testa alla classifica con il Colorno e corre verso la meritata vittoria del girone, e con Zola Predosa e Arcetana che si giocheranno all’ultima giornata il platonico terzo posto, entrambe non più raggiungibili dal Formigine, a suo volta certo del quinto posto visto l’ampio margine (7 punti) sulla diretta inseguitrice, proprio il Barca Reno fermo a 10 punti.


Tabellino 

BARCA RENO
1

FORMIGINE
2

           21’ Milioti (rig.)            33’ Gaetti
           62’ Boschetti
In campo
1 Obladanyuk Morandi 1
2 Orlando Baracchi 2
3 Vallone  80′ Leka 3
4 Rossetti  65′ Boschetti 4
5 Corazza Marino 5
6 Liaci  76′ Tardini 6
7 Contini  52′ 46′  Cavani 7
8 Milioti 57′  Makdouli 8
9 Bianchi  70′ Pusca 9
10 Perretta 74′  Bursi 10
11 Dandria  74′ 79′  Gaetti 11
A disposizione
12  Barbieri Ale. Benati 12
13  Martini Fantozzi 13
14 Didu  74′ 57′  And. Benati 14
15 Lattanzi  70′ 74′  Manfredini 15
16 Naldi  80′ Mancini 16
17 Abrashi  52′ Bellucci 17
18 Esposito  65′ 46′  Militi 18
19 Bisagni  76′ 79′  Awotwe 19
Allenatore
Carmine Esposito Francesco Napolitano
Arbitro
Sig. Michael Neri di Bologna
Note
 Al 54’ il capitano formiginese Bursi colpisce il palo su calcio di rigore.