Il Formigine si piega in casa di una Correggese monstre

Eccellenza 2018_19

5° andata (30 Settembre 2018):  CORREGGESE – FORMIGINE R.   4 – 1

La Correggese è forte, molto forte, specialmente dalla cintola in su. Oggi ha dimostrato tutto il suo valore contro un Formigine discretamente disposto in campo e che ha avuto il merito di portarsi in vantaggio poco prima della mezz’ora di gioco con Pilia sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma che poi non è riuscito a contenere la veemente, quasi rabbiosa, reazione della compagine reggiana, contraddistinta da velocissime folate offensive: risultato ribaltato addirittura prima del riposo per merito di Lessa Locko, autore sia del goal del pareggio, sia di quello del vantaggio reggiano.
Il predominio della Correggese è continuato anche nel corso della ripresa, seppur in modo meno accentuato; probabilmente la compagine reggiana avrebbe chiuso la partita anche senza le ripetute e smaccate “benevolenze” del direttore di gara … nell’ordine: generoso calcio di rigore per un tocco con il braccio sulla linea dell’area di un formiginese (trasformato in goal da Valim), espulsione del centrale difensivo Sghedoni, causa due gialli deliberati nell’arco di soli 5 minuti (il 2° sventolato in modo oltremodo cinico, quasi sprezzante), inesistente nuovo calcio di rigore per una debolissima spinta da dietro con l’addome sull’attivissimo Lessa Locko, comunque avvenuta un metro buono fuori dall’area (trasformato nel 4° definitivo goal dallo stesso Lessa Locko, che ha così potuto leggittimamente portarsi a casa il pallone per la tripletta realizzata).


Tabellino 

CORREGGESE
4

FORMIGINE R.
1

           28‘ pt Lessa Locko
           38′ pt Lessa Locko
           09′ st Valim (rig)
           37′ st Lessa Locko (rig)
           25‘ pt Pilia
In campo
1 Sorzi Malpeli 1
2 Camara  Paradisi 2
3 Calanca 72′   Ficarelli 3
4 Valeriani  ▊ 25′    85′  Vaccari 4
5 Corbelli    77′  Shehu 5
6 Ghizzardi 40′   Ruopolo 6
7 Davoli 80′   Pilia 7
8 Landi Brini Ferri 8
9 Mustica    90′ 77′   73′  ▊ Scarlata 9
10 Lessa Locko    83′ 67′   Sereni 10
11 Valim    74′  Casini 11
A disposizione
12 Ceci  N. Simoni 12
13 Setti  Lucchi 13
14 Guerri    77′ 67′   Marverti 14
15 Sarzi    85′ 65′ 60′ ▊40′  Sghedoni 15
16 Razzoli    90′ 77′   Stefani 16
17 Sackey 72′   Iattici 17
18 Mezzana  80′   A. Migliorini 18
19 Indelicato    83′  M. Simoni 19
20 Carrasco    74′ Sarnelli 20
Allenatore
Cristian Serpini Davide Balugani
Arbitro
Sig. Simone Di Renzo  di Bolzano
Note
Pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni, spettatori 120 circa.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 22′  correggese  Prima parte di gara giocata a ritmi elevati e sostanzialmente equilibrata; la prima conclusione nello specchio è del reggiano Lessa Locko il cui destro piazzato dal limite viene comodamente assorbito dal portiere formiginese Malpeli.
  • 25′  Icona AC Formigine     Formigine in vantaggio: calcio di punizione di Shehu dai 22 metri, traiettoria inconsuetamente bassa, respinge affannosamente a terra il portiere reggiano Sorzi ma proprio dove sta arrivando Pilia che spedisce in rete con sicurezza accanto al palo di destra: 0 – 1.
  • 28′  correggese      Immediato pareggio della Correggese: velocissima percussione centrale di Lessa Locko che usufruisce di un efficace scambio con un compagno al limite dell’area poi, da posizione leggermente decentrata sulla destra, fulmina Malpeli con una bordata incrociata di destro: 1 – 1.
  • 30′  correggese   Nuova veloce iniziativa offensiva correggese condotta sulla sinistra, tacco di Corbelli che propizia a Mustica il corto traversone sottoporta dove Valim entra in contatto regolare con il portiere Malpeli che poi è più lesto, rispetto all’avversario, a impadronirsi del pallone stazionante nei pressi della linea di porta.
  • 32′  Icona AC Formigine  Partita ora bellisssima ed apertissima con entrambe le squadre che cercano di superarsi; splendida palla radente di Casini dal centro destra a tagliare l’area reggiana che, però, trova Scarlata un po’ troppo avanzato e Pilia in leggero ritardo.
  • 32′  correggese   Sul rapido ribaltamento di fronte va ancora alla conclusione dal limite Lessa Locko; questa volta il tiro viene attutito da un difensore verdeblu ed è facile preda di Malpeli.
  • 38′  correggese      Raddoppio dell’attivissimo Lessa Locko pronto a calciare di potenza in rete, questa volta dalla corta distanza, seppur da posizione decentrata sulla destra, un precedente tentativo effettuato col mancino dalla parte opposta dal compagno Valim, ancora sugli sviluppi di una rapida manovra corale reggiana sulla quale la difesa verdeblu non ha retto: 2 – 1.

2° tempo

  • 09′  correggese       Valim tenta l’ingresso in area formiginese con un corto tocco in verticale che trova la deviazione con il braccio (apparso disteso lungo il corpo) di Brini Ferri; per l’arbitro è calcio di rigore che lo stesso Valim trasforma con sicurezza: 3 – 1.
  • 19′   correggese    Ghizzardi scambia rapidamente con un compagno al limite dell’area formiginese, poi va alla violenta conclusione di destro che trova la reattiva deviazione alta di Malpeli, bravo a rifugiarsi in angolo.
  • 21′  correggese    Destro di Ghizzardi su calcio di punizione dal centro sinistra, con sfera che viaggia bassa e veloce verso il palo più lontano e lo coglie in pieno.
  • 31′  Icona AC Formigine  Il giovane Iattici, al debutto in prima squadra, si destreggia agilmente in area e va alla conclusione da posizione favorevole, seppur un po’ decentrata sulla destra, però vanificata dalla doppia deviazione di due difensori.
  • 37′  correggese     Marverti (entrato a ricoprire l’inconsueto ruolo di centrale difensivo al posto di Sghedoni, espulso) sospinge debolmente in corsa con l’addome Lessa Locko; il contatto è lieve e, soprattutto, decisamente all’esterno dell’area tuttavia l’arbitro, tra lo stuppore generale, assegna un nuovo calcio di rigore alla squadra reggiana che consente allo stesso Lessa Locko di siglare il suo 3° goal di giornata, il 4° e definitivo per la Correggese.

Gallery