Il Formigine spreca: solo 0 – 0 a Soliera

Eccellenza 2018_19

15° ritorno (14 Apr. 2019):  SOLIERESE – FORMIGINE R.   0 – 0

Continua la serie positiva di risultati (e di prestazioni) del Formigine che torna da Soliera con un risultato in bianco che, comunque, gli va decisamente stretto.

Pur orfano di tre fra i giocatori più rappresentativi (Sarnelli e Shehu con guai muscolari, più Pilia squalificato) la squadra verdeblu ha esercitato un netto predomino sulla compagine locale nell’arco dell’intero primo tempo, giocato con personalità e grande lucidità, sfiorando il vantaggio in un paio di ghiotte occasioni e senza concedere granché agli avversari.

Nella ripresa, per le numerose sostituzioni che hanno modificato l’assetto tattico dei due schieramenti, e anche per una maggior vivacità della Solierese, il gioco si è fatto più equilibrato, con un paio di potenziali occasioni da rete per parte. Anche l’espulsione del nervoso Macchi tra le fila solieresi, avvenuta a metà tempo, non ha modificato in modo significativo la dinamica della partita, tuttavia sono state le due sontuose occasioni da goal dilapidate dalle punte verdeblu nei minuti di recupero che hanno sensibilmente ingigantito il rammarico formiginese per la mancata vittoria.


Tabellino 

SOLIERESE
0

FORMIGINE R.
0

In campo
1 Neri 90′ N. Simoni 1
2 Agazzani Casini 2
3 Mineo Ficarelli 3
4 Mariani  46′ Vaccari 4
5 G. Caselli Ruopolo 5
6 Maletti  46′ Sghedoni 6
7 Macchi ▊68 58′  Sereni 7
8 Bovi Brini Ferri 8
9 R. Caselli  85′ 56′  Iattici 9
10 Ansaloni  73′ 66′  Marverti 10
11 Franco  56′ Scarlata 11
A disposizione
12 Carpi Malpeli 12
13 Bellentani Oleari 13
14 Gazzini  46′ Lucchi 14
15 Raddaoui  73′ Gariboldi 15
16 Stefani Shehu 16
17 El Hamriti 56′  Soli 17
18 Saguatti  46′ 66′  A. Migliorini 18
19 Fiocchi  56′ Sarnelli 19
20 Teggi  85′  90′ 58′  M. Simoni 20
Allenatore
Cesare Maestroni Davide Balugani
Arbitro
Sig. Giuseppe Sangiorgi di Imola
Note
 Pomeriggio “autunnale”, terreno scivoloso, spettatori 150 circa.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 13′  Icona AC Formigine  Dopo i primissimi minuti contraddistinti da una effervescente partenza della Solierese è il Formigine che prende le redini dei gioco con autorevolezza e le mantiene per l’intero primo tempo. La prima occasione della gara e di marca verdeblu, e che occasione: lunga imbucata radente di Brini Ferri per il liberissimo Scarlata (tenuto in gioco da una difesa malposizionata) che viaggia indisturbato verso la porta avversaria, ma l’ultimo tocco un po’ lungo lo costringe a concludere con un colpo sotto in allungo sul portiere in uscita che riesce a sfiorare con il braccio quel tanto che basta per mandarla in angolo a pochi centimetri dal suo palo di destra.
  • 23′  Icona AC Formigine  Un rimessa laterale in attacco dalla linea di destra viene allungata di testa da Iattici per il potente sinistro sottomisura a colpo sicuro di Vaccari che, però, trova la murata da parte di un difensore.
  • 25′ Solierese  Pasticcio Ruopolo – Brini Ferri ai limitti della loro arera, in fase di ripartenza: il centravanti locale Riccardo Caselli ne approfitta, poi un rimpallo Tra lo stesso Ruopolo e il portiere N. Simoni gli è sfavorevole e il pallone termina sul fondo.
  • 32′  Icona AC Formigine  Ancora il Formigine pericolosissimo, ancora sugli sviluppi di una rimessa laterale lunga dalla linea dell’out destro; questa volta il pallone rimbalza proprio davanti alla porta solierese dove giunge Scarlata che scavalca con un corto pallonneto il portiere, ma anche la traversa, seppur di pochissimo, con la sfera che si deposita beffarda sul tetto della rete.
  • 37′ Solierese  Percussione sulla fascia sinistra di Mineo, traversone radente al centro dell’area formiginese, respinta di un difensore e pronto sinistro a giro dal limite di Franco che termina però fuori misura.
  • 38′  Icona AC Formigine  Risponde il Formigine con un altro preciso lancio di Brini Ferri sulla sinistra per Iattici che vince in velocità il duello con un avversario poi, quasi dal fondo, mette in diagonale a centro area una palla invitante che un difensore spazza in angolo in anticipo su ben due giocatori verdeblu.
  • 40′  Icona AC Formigine   Scarlata entra in area dalla destra, quasi sulla linea di fondo, e opera un pericoloso traversone radente sottoporta ancora una volta deviato in angolo da un difensore; sugli sviluppi del tiro dalla bandierina di destra, può andare alla conclusione dalla parte opposta il defilato Ruopolo, ma il portiere Neri è bravo ad opporsi in due tempi sul suo palo di destra.
  • 42′ Solierese  Ultimi minuti del 1° tempo effervescenti, con un’azione da una parte e una dall’altra: al termine di una buona ripartenza solierese può concludere dal limite dell’area, leggermente defilato sulla destra, il solito Francia che, però, non dà la necessaria potenza sicché il portiere N. Simoni può bloccare a terra senza problemi.

2° tempo

  • 04′  Solierese  Il primo tentativo della ripresa è di marca solierese: da dentro la lunetta appoggio a ritroso di R. Caselli per il compagno Saguatti (appena entrato) il cui immediato e potente destro dalla distanza esce di un metro oltre il palo di destra di Simoni, comunque proteso in tuffo.
  • 16′  Solierese Cross dalla sinistra effettuato da Saguatti, con palla che attraversa la luce della porta e che Sghedoni, invece di farlo scorrere, decide di controllare all’altezza del 2° palo, innescando una successiva mischia che non ha esito.
  • 17′  Icona AC Formigine  Cross dalla destra per il neo entrato Matteo Simoni, lasciato solo a centro area: incornata potente ma imprecisa e sfera lontana dallo specchio.
  • 22′  Icona AC Formigine  Scarlata recupera palla sulla tre quarti offensiva, evita in velocità un difensore, decentrandosi leggermente sulla destra, e conclude con un destro in diagonale che il portiere Neri respinge in tuffo.
  • 23′      Brini Ferri, su calcio di punizione dalla tre quarti sinistra, mette una palla alta sul 2° palo dove, questa volta incorna bene M. Simoni colpendo la traversa, ma l’arbitro fischia prima del termine dell’azione per espellere il giocatore solierese Macchi, probabilmente per un fallo, o una reazione, nel folto assembramento di giocatori al limite dell’area. 
  • 33′  Solierese L’attivo Saguatti cerca di scavalcare il portiere formiginese con uno spiovente da fuori, ma N. Simoni recupera la posizione e blocca con sicurezza.
  • 42′  Solierese Improvviso tiro di Saguatti, sempre lui, che costringe N. Simoni alla respinta a terra.
  • 46′  Icona AC Formigine  Filtrante centrale di A. Migliorini per Scarlata che entra in area ma, per assestarsi la palla a dovere, ritarda troppo la conclusione decentrandosi sulla destra poi, finalmente, conclude con una rasoita radente di destro con il pallone che supera il portiere ma, seppur di un niente, anche il palo più lontano.
  • 49′  Icona AC Formigine  L’occasione più incredibile è comunque fallita dal Formigine proprio sul filo di lana quando M. Simoni, a 5/6 metri dalla porta avversaria spalancata, manca clamorosamente il controllo su una palla radente e docile messa al limite dell’area piccola dalla destra.

Gallery