Juniores ancora vincenti

Juniores 2017_18

3° ritorno (20 Gen. 2018):  FORMIGINE – CASALGRANDESE   2 – 0

Con una formazione forzatamente “raffazzonata” (causa l’esiguo numero di giocatori che mister Serria veva a disposizione, per svariati motivi) il Formigine centra l’obiettivo fondamentale della vittoria … ed è l’ottava consecutiva!
Contro la Casalgrandese, ultima in graduatoria ma compagine sufficientemente organizzata ed assai dotata dal punto di vista motivazionale, il Formigine ha avuto il merito di indirizzare subito la gara in discesa, andando in vantaggio al primo minuto di gioco, e di mettere il risultato in relativa sicurezza con il raddoppio realizzato prima del riposo. Nella parte centrale del 1° tempo e per buona parte della ripresa non è però stato capace di imporre agli avversari la propria maggiore qualità, limitandosi a controllare, per altro senza sforzo apparente, gli sterili tentativi degli avversari di riaprire il match.
Bene così, comunque, poichè nei momenti di carenza di organico bisogna puntare sopratutto sulla “sostanza” … in attesa di poter gustare anche la “forma”.


Tabellino 

FORMIGINE
2

CASALGRANDESE
0

           01‘ pt Zeni
           40′ pt Stefani
         
In campo
1 Putzolu Catellani 1
2 Zanchetta Gamba 2
3 Pedroni 62′  43′  ▊ Balestri 3
4 Adani    87′ 75′   Capotorto 4
5 Iannuzzi    87′  Bouali 5
6 Seghizzi Fontanesi 6
7 Lucchi  Falco 7
8 Scaramelli Fradici 8
9 Stefani  59′  ▊ Issah 9
10 Ruini  Contini 10
11 Zeni    75′ 74′  38′  ▊ Pifferi 11
In panchina
12  Campaniello 12
13 Collina  62′   Ferri 13
14 Muratori    87′ Costi 14
15 Carda    75′ 75′   Y. Fornaro 15
16 Sala    87′ 74′   Giberti 16
17 Rizzi 17
18 18
Allenatore
Maurizio Serri Giuseppe Ingari
Arbitro
Sig. Thomas Maximillian Sponza di Modena
Note
Pomeriggio nitido, sintetico di Villalunga, spettatori 40 circa.

 Cronaca

1° tempo

  • 01′  Icona AC Formigine    Gara subito in discesa per il Formigine, capace di andare in vantaggio praticamente alla prima azione offensiva: bel servizio di Iannuzzi per il compagno Zeni, conclusione di prima intenzione dai 20 metri, da posizione leggermente decentrata sulla destra, con pallone che scavalca il portiere reggiano e si infila all’incrocio alla sua destra: 1 – 0.
  • 11′  Icona AC Formigine  Calcio di punizione di Seghizzi dai 22 metri con parata alta del portiere Catellani che, però perde il controllo della palla; la successiva mischia sottoporta non ha esito.
  • 14′  Icona AC Formigine  Imbucata verticale di Zeni per lo scatto cntrale del compagno di reparto Stefani che, dal limite, in corsa, cerca di sorprendere il portiere reggiano in uscita con una rasoiata di piatto destro; bravissimo Catellani ad opporsi a terra in tuffo e a bloccare in due tempi la sfera.
  • ….  Casalgrandese   Discreta ed efficace, almeno dal punto di vista agonistico, la reazione della determinata squadra reggiana che si fa sotto, anche se la difesa formiginese non corre pericoli di rilievo.
  • 40′  Icona AC Formigine    Le velleità degli avversari vengono soffocate da un magico spunto di Stefani nel finale di frazione: l’estrosa punta verdeblu è lesta a inserirsi nel dialogo in area tra due difensori reggiani e recupera palla, pur dovendo rincorrerla trasversalmente da sinistra a destra allontanandosi dalla porta; semplicemente perfetta la rasoiata finale con un diagonale strettissimo in girata, con il pallone che coglie fuori tempo sia un difensore sia il portiere e si infila, lento e precisissimo, accanto alla base del palo opposto: 2 – 0.

2° tempo

  • ….  Icona AC Formigine  La ripresa è in gran parte caratterizzata dai ripetuti tentativi della Casalgrandese di riaprire il match, con il Formigine che controlla con sufficiente ordine e riparte sovente con improvvise verticalizzazioni, sempre sventate dal giovane portiere reggiano Catellani, davvero efficace e reattivo nelle uscite con i piedi.
  • 23′  Casalgrandese   Nonostante la pressione la squadra reggiana fatica a creare occasioni da rete; la più rilevante scaturisce da un calcio di punizione dai 18 metri ben calciato da Contini ma che il portiere Putzolu disinnesca con una retativa parata alta. La gara, senza altri sussulti, termina con il risultato maturato nel 1° tempo.

Gallery