Juniores di rigore con la Casalgrandese

Juniores 98_99 girone C

2° andata (17 Set 2016):  FORMIGINE – CASALGRANDESE   1 – 0

Con una prova di carattere e qualità la Juniores formiginese supera al Pincelli la Casalgrandese. Il goal vittoria è stato realizzato su calcio di rigore da Mele nella parte finale di gara, appena un minuto dopo un clamoroso palo colto sul fronte opposto dal reggiano Mustali. La vittoria, comunque, appare legittima considerando il pregevole 2° tempo condotto dai ragazzi di mister Serri che, dopo il riposo, hanno comandato il gioco e sfiorato in più occasioni il goal del vantaggio, esaltando le qualità del portiere avversario Parmeggiani (ex verdeblu e amico di tutti i verdeblu) che, per almeno mezz’ora, si è eretto a baluardo della porta reggiana.


Tabellino 

FORMIGINE
1

CASALGRANDESE
0

           80‘ pt Mele (rigore)   
In campo
1 Rizzo Parmeggiani 1
2 Cocchi    46′   63′   Ferioli 2
3 Pedroni  Scalabrini 3
4 Seghizzi Chiossi 4
5 Marverti 79′  De Siena 5
6 Tolve   ▊ 75′  36′  Ravazzini 6
7 Lucchi    74′  Contini 7
8 Mosca    76′ 81′   Fornaro 8
9 Mele  89′  Prampolini 9
10 Annovi    86′ 75′   Zangone 10
11 Tarantini    83′ 52′   Balestri 11
In panchina
12 Succi  La Tona 12
13 Menzani    46′ 52′   Orlandi 13
14 Manfredini    76′ 81′   Ghalib 14
15 Ruini    74′ 63′   Di Donato 15
16 Celeghini    86′ 75′   Mustali 16
17 Guarino    83′ 17
18 18
Allenatore
Maurizio Serri Fabrizio Panini
Arbitro
Sig. Riccardo Borghi di Modena
Note
Pomeriggio di sole, terreno del Pincelli in ottime condizioni, spettaori 80 circa.

Cronaca

1° tempo

  • 07′  Icona AC Formigine  Annovi si incunea abilmente in dribbling nell’aria avversaria, ma conclude sporco tra le braccia di Parmeggiani.
  • 08′  casalgrandese  Triplice occasione per la Casalgrandese: l’agilissimo Prampolini entra in area formiginese sulla sinistra e conclude dalla media distanza trovando la reattiva respinta  a terra di Rizzo; all’altezza del 2° palo riprende Contini il cui destro radente a colpo sicuro viene respinto sulla linea da Pedroni; Contini è il più lesto a riprendere la sfera sulla destra e a rimettere al centro dove la deviazione al volo di Prampolini termina a lato.
  • La restante parte del tempo vede le due squadre cercare di superarsi attraverso manovre discretamente organizzate che, tuttavia, non producono pericoli di rilievo.

2° tempo

  • 02′  Icona AC Formigine  L’avanzato Pedroni va al cross alto dalla sinistra, con palla che ricade all’altezza del 2° palo dove ben tre formignesi possono concludere; lo fa Annovi la cui schiacciata ravvicinata di testa non coglie però lo specchio.
  • 06′  Icona AC Formigine  Verticalizzazione centrale per Lucchi che, a tu per tu con Parmeggiani, indirizza radente sul palo di destra dove l’estremo reggiano, in tuffo, si allunga andando a intercettare con le unghie.
  • 08′  Icona AC Formigine  Nuovo lancio oltre la linea difensiva reggiana che trova pronto Tarantini alla conclusione potente, respinta reattivamente da Parmeggiani.
  • 10′  Icona AC Formigine  E’ poi il turno di Mele che si libera di forza dell’ultimo difensore e conclude dai 14 metri col destro, trovando ancora la decisiva opposizione di Parmeggiani.
  • 34′  casalgrandese  Veloce discesa sulla fascia destra di Orlandi, insidioso traversone a centro area dove devia in corsa il compagno Mustali, appena entrato, con pallone che si stampa sul palo di destra di Rizzo, nell’occasione assolutamente impotente.
  • 35′  Icona AC Formigine    Mele vince il duello fisico con De Siena, entra in area e viene affossato dall’aversario: ammonizione per il reggiano e calcio di rigore per il Formigine che lo stesso Mele, con grande freddezza, trasforma in goal con un destro incrociato.
  • 42′  Icona AC Formigine  Secco destro di Mele da una dozzina di metri; Parmeggiani evita il raddoppio formignese concedendo solo un angolo.
  • 49 ‘ casalgrandese  In piena fase di recupero, sul pallone svirgolato da un formiginese accorrono con le residue energie il verdeblu Pedroni e il reggiano Di Donato che terminano entrambi a terra in area;  il deciso intervento del verdeblu, osservato da dietro la porta, appare sul pallone, anche se da posizione trasversale può essere sembrato falloso. Insistenti le lamentele dei dirigenti reggiani nei confronti dell’arbitro a fine gara.

Gallery

Lascia un commento