Juniores double face a Castellarano: prima in doppio vantaggio poi raggiunta nel finale

Juniores 2019_20

3° andata (28 Settembre 2019):  CASTELLARANO – R. FORMIGINE   2 – 2

Un pareggio a Castellarano, contro una rivale storica e di valore, è sempre ben accetto … eppure il 2 a 2 con il quale va in archivio la gara lascia un certo rammarico ai verdeblu, in doppio vantaggio ed apparentemente padroni del confronto fino a un quarto d’ora dal termine.
Gioie e dolori, quindi, nella prestazione dei ragazzi formiginesi, davvero bravi per gran parte della partita, ma troppo remissivi nell’arrembante finale che gli avversari, mai domi, hanno saputo allestire: un’altra dimostrazione che gli incontri di calcio possono radicalmente cambiare, per effetto delle diverse condizioni mentali dei protagonisti. E’ questa la verità che, qualora acquita consapevolmente, promuove un sensibile salto di qualità nella maniera di gestire le situazioni; inutili (anzi nocive) le lamentele relative alle contestate decisioni arbitrali del finale, ossia all’essegnazione della rimessa laterale dalla quale è scaturito il goal del pareggio (sicuramente invertita) e sulla successiva posizione di off side (presunta) che ha troncato la percussione di Militi in campo aperto, appena prima del triplice fischio di chiusura.


Tabellino 

CASTELLARANO
2

R. FORMIGINE
2

           29‘ st Lanzafame
           45′ st Piccinini
           40‘ pt Cavani
           18′ st Makdouli
In campo
1 Topalli Mantovani 1
2 Morchid 82′  Zanchetta 2
3 Messori 70′  Leka 3
4 Maestri Baracchi 4
5 Beghi  70′ Boschetti 5
6 Stefani 60′  Zambolin 6
7 Bardelli  58′ Gariboldi 7
8 Pozzetti  50′ Makdouli 8
9 Giardini  70′ 73′  Carda Y Lei 9
10 Piccinini 52′  Manfredini 10
11 Caputo  50′ 89′  Cavani 11
A disposizione
12 Lombardi Morandi 12
13 Favali 82′  Fantozzi 13
14 Adomako  70′ Marino 14
15 Benedetti  50′ 70′  Tardini 15
16 Ghirardelli  58′ 52′  Bursi 16
17 Ponte Balducchi 17
18 Lusoli  50′ 89′  Militi 18
19 Lanzafame  70′ 73′  Gaetti 19
20 Riccio 20
Allenatore
Antonio Galli Maurizio Serri
Arbitro
Sig. Giacomo Zanni di Modena
Note
 Pomeriggio caldo, terreno sintetico del “Don Bosco”, spettatori 60 circa.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 01′  Castellarano  Lancio verticale sulla corsia di centro destra per Pozzetti il cui destro in corsa sibila non lontanissimo dall’incrocio alla sinistra di Mantovani.
  • 10′  Icona AC Formigine  Risposta formiginese con una pregevele combinazione offensiva che libera Carda Y Lei alla conclusione da buona posizione, troppo debole però per impensierire il portiere della compagine reggiana Topalli.
  • 22′  Icona AC Formigine  Lo stesso portiere si supera, invece, una decina di minuti dopo quando va a intercettare in tuffo alla sua destra una schiacciata di testa di Gariboldi su dosata palla alta di Manfredini dalla tre quarti destra, concedendo ai formiginesi solo un corner.
  • 23′  Icona AC Formigine  Un minuto dopo, nuova determinante deviazione del portiere reggiano su incornata di Carda Y Ley, ben scattato alle spalle della linea difensiva avversaria, ma poco “cattivo” nella conclusione.
  • 40′  Icona AC Formigine     Nei minuti finali di frazione giunge il meritato vantaggio formiginese: l’autore del goal è Cavani (incontenibile in alcune precedenti iniziative) il cui piatto destro dalla corta distanza, relativamente semplice, coglie in controtempo Topalli; l’estroso giocatore verdeblu deve comunque condividere il merito della segnatura con il compagno Gariboldi, capace di tenere in campo e di servire a centro area un pallone che, protetto da un difensore reggiano, sembrava varcare la linea di fondo.

2° tempo

  • 18′  Icona AC Formigine    Formigine più incisivo anche nella prima parte della ripresa sicché giunge il goal del raddoppio, e che goal! Dosata parabola di Boschetti su calcio fermo dalla tre quarti destra, e sul pallone calante oltre la linea difensiva avversaria, all’altezza del 2° palo irrompe Makdouli il cui forte destro al volo trafigge il portiere Topalli che non ha nemmeno il tempo di accennare un tentativo di opposizione: 0 – 2.
  • 22′  Icona AC Formigine  La gara ora sembra saldamente in mano al Formigine che con Carda Y Lei va vicino al terzo goal; questa volta però il tocco radente sottomisura del centarvanti verdeblu, da posizione defilata sulla destra, è fuori dalla portata del portiere ma anche fuori dallo specchio.
  • 27′  Castellarano  Grande diagonale in corsa dal limite di Piccinini con la sfera che supera Mantovani proteso in tuffo alla sua destra e coglie l’interno del palo, carambolando dalla parte opposta, ma sempre in campo.
  • 28′  Icona AC Formigine  Occasione per Cavani che, su eplicita richiesta di mister Serri, si incunea in area avversaria dalla sinistra e vede la sua conclusione ravvicinata respinta a terra da un altro pregevole intervento del portiere Topalli; sul proseguimento dell’azione Gariboldi giunge in leggero ritardo su un corto cross sottoporta proveniente dalla sinistra.
  • 29′  Castellarano    Il Castellarano rientra nel match con un goal realizzato dal neo entrato Lanzafame che si presenta in area dalla mal presidiata corsia di centro sinistra e supera il portiere formiginese Mantovani, in uscita accennata, con un preciso sinistro in diagonale che si infila accanto al palo più lontano: 1 – 2.
  • 37′  Castellarano   Gara ora riaperta con il Castellarano che, ovviamente, crede nella possibiltà di completare il recupero. Sugli sviluppi di una rimessa laterale in attacco la palla termina a centro area dove Lusoli calcia di potenza ma non trova lo specchio.
  • 45′  Castellarano    Allo scadere del tempo regolamentare giunge il pareggio della suadra reggiana, ad opera di Piccinini la cui conclusione, ancora dall’interno dell’area, si infila imparabile all’incrocio destro della porta formiginese: 2 – 2.

Gallery