La Juniores batte il Fiorano e rimane sola in vetta

Juniores 2017_18

4° andata (07 Ott. 2017):  FORMIGINE – FIORANO   3 – 0

La compagine Juniores formiginese batte anche il Fiorano (terza vittoria consecutiva) e, causa la rovinosa caduta interna della Scandianese nel derby con il Castellarano, rimane sola al vertice della classifica.

Prima parte di gara con il Formigine che cerca il predominio nel gioco, ma con trame troppo compassate e talvolta leziose. Mister Sarri sprona più volte i suoi ragazzi a semplificare e velocizzare le giocate e, al primo pressing corale, il Formigine riconquista palla in attacco e passa in vantaggio con Ruini. Buona la reazione del Fiorano che va vicino al pareggio in un paio di occasioni, ma sono i verdeblu a conquistare cinicamente un calcio di rigore che Mele prima si fa respingere, poi è bravo a ribadire in rete per il prezioso raddoppio.

Nel 2° tempo, caratterizzato da un gioco spezzettato dalle numerosi sostituzioni, il Fiorano cerca lodevolmente di rientrare in partita, ma non riesce a rendersi veramente pericoloso. E’ invece il Formigine a centrare di nuovo il bersaglio a un quarto d’ora dal termine con il giovane Corrente (appena immesso in campo) che fissa il risultato finale sul 3 – 0.


Tabellino 

FORMIGINE
3

FIORANO
0

           17‘ pt Ruini
           28′ pt Mele (rig)
           30′ st Corrente
    
In campo
1 Putzolu 28′  ▊ Antonioni 1
2 Furcolo Romano 2
3 Gizzi 50′   Testa 3
4 Adani Guidetti 4
5 Manfredini 46′   Beghi 5
6 Ferrarini    46′ 58′   Debbia 6
7 Sala Cattabriga 7
8 Iannuzzi    68′ Sorbelli 8
9 Mele 52′   Di Puorto 9
10 Ruini    73′  Billitteri 10
11 Zeni    66′  Flenghi 11
In panchina
12 Ciobani   Zolli 12
13 Pedroni    13′ 46′   Giuliani 13
14 Seghizzi 50′   Cadoni 14
15 Cappi    68′ 58′   Khalifi 15
16 Zanchetta    66′ Sannuto 16
17 Corrente    73′  Tomasini 17
18 52′   Ould 18
Allenatore
Maurizio Serri Patrick Fava
Arbitro
Sig. Stefano Troiano di Modena
Note
Pomeriggio caldo, terreno sintetico di Villalunga, spettatori 50 circa.

 Cronaca

1° tempo

  • 17′  Icona AC Formigine     Buon pressing corale verdeblu, con Ruini che riconquista palla sulla tre quarti sinistra, si butta in profondità accentrandosi, poi trafigge il portiere avversario in uscita con una precisa conclusione sottomisura di piatto destro: 1 – 0.
  • 21′  Fiorano  La squadra fioranese reagisce orgogliosamente e sfiora il pareggio con Cattabriga il cui destro incrociato dal limite, da posizione leggermente decentrata sulla destra, esce sfiorando il palo lungo.
  • 24′  Fiorano  Bella percussione sulla destra di Romano, sul cui cross in al centro incorna in corsa Flenghi: deviazione potente ma appena alta sulla traversa.
  • 28′  Icona AC Formigine     Un preciso lancio verticale trova pronto allo scatto Sala che si incunea oltre la linea difensiva biancorossa e anticipa il portiere Antonioni in uscita con un tocco sotto, finendo poi travolto dal portiere stesso mentre il pallone esce oltre la traversa; l’arbitro decreta il canonico calcio di rigore per il Formigine che Mele si fa prima respingere da Antonioni, poi è bravo a tornare sul pallone e a scaraventarlo di sinistro in rete per il 2 – 0. Insolito l’atteggiamento del bomber verdeblu che, invece di gioire per il goal, se la prende con sè stesso per il 2° penalty fallito.
  • 40′  Icona AC Formigine  Splendida giocata di cap. Manfredini che a centrocampo si libera di un avversario con un sombrero, si incunea centralmente, poi serve in profondità Sala che rinnova il duello con il portiere Antonioni che, questa volta, ha la meglio riuscendo a contrastre efficacemente l’avversario in uscita; sulla palla vagante si avventa lo stesso Manfredini che, in precaria coordinazione, conclude fuori dallo specchio incustodito.

2° tempo

  • 03′  Icona AC Formigine  Mele si fa largo con forza sulla destra, traversone a mezz’altezza sul 1° palo dove converge in diagonale Zeni che riesce ad anticipare difensore e portiere con la punta dello scarpino destro, imprimendo al pallone una traiettoria parabolica appena alta sulla traversa.
  • 19′  Fiorano  Profonda percussione sulla corsia di centro destra di Sorbelli, conclusa con un bel destro in diagonale dal limite che il portiere formiginese Putzolu riesce a deviare esternamente in tuffo alla sua destra; oltre il 2° palo riprende il neo entrato Ould che non riesce a inquadrare lo specchio.
  • 30′  Icona AC Formigine     Il neo entrato Corrente è bravo a intuire un fraseggio difensivo fioranese e a posizionarsi in anticipo sulla linea di passaggio; pallone così riconquistato in attacco, dribbling sul portiere in scarico nella porta vuota nonostante la posizione parecchio decentrata a sinistra: 3 – 0.
  • 32′  Fiorano  L’ultima occasione della gara è per l’attivo Romano che, al termine di un’offensiva corale fioranese, conclude con un diagonale dal limite con sfera che esce oltre il palo di destra della porta verdeblu.

Gallery