La Juniores verdeblu batte l’Atletico Montagna

Juniores 2019_20

4° andata (05 Ottobre 2019):  R. FORMIGINE – AT. MONTAGNA    4 – 2

Dopo il pareggio nel turno precedente a Castellarano, la Juniores formiginese torna alla vittoria sonfiggendo sul sintetico amico di Villalunga l’Atletico Montagna, la compagine di Castelnuovo Monti.
La gara è risultata impegnativa sia per il buon valore degli avversari, sia per un paio di indecisioni difensive verdeblu che hanno consentito alla squadra reggiana di mettere a segno altrettante reti, rimanendo così agganciata al match fino quasi al termine.

Con questa vittoria i ragazzi di mister Serri rimangono in vetta alla classifica, condividendola con l’Arcetana che oggi ha nettamente battuto la squadra del Savignano, la prossima avversaria del Formigine.


Tabellino 

R. FORMIGINE
4

AT. MONTAGNA
2

           02‘ pt Carda Y Lei
           26′ pt Cavani
           39′ pt Militi
           27′ st Carda Y Lei
           20‘ pt Marino (aut.)
           42′ pt Zannoni
In campo
1 Morandi Campi 1
2 Baracchi Gualandri 2
3 Leka 30′  Biavardi 3
4 Ferrari 69′  Predelli 4
5 Caselli  51′ 31′  Zannoni 5
6 Marino  51′ Croci 6
7 Makdouli  74′ Alinovi 7
8 Boschetti 54′  Carobbi 8
9 Caeda Y Lei  82′ 64′  Ricò 9
10 Benati Bertucci 10
11 Cavani  31′  35′ Cappucci 11
A disposizione
12 Mantovani Zanelli 12
13 Tardini
14 Zanchetta  51′ 30′  Marchesi 14
15 Fantozzi 69′  Yoan 15
16 Manfredini  82′ 54′  Gatti 16
17 Bursi  51′  79′ Malvolti 17
18 Gaetti  74′ 64′  Goldoni 18
19 Balducchi Bucci 19
20 Militi  35′ 20
Allenatore
Maurizio Serri Elia Rivi
Arbitro
Sig. Mattia Melli di Modena
Note
 Pomeriggio di sole, sintetico di Villalunga, spettatori 50 circa.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 02′  Icona AC Formigine    La difesa dell’Atletico si fa sorpendere da una velocissima ripartenza corale formiginese; Carda Y Lei scatta bene sul lancio verticale conclusivo e, da una quindicina di metri trafigge il portiere reggiano che riesce solo ad attutire la conclusione ma non a impedire che la sfera si insacchi nell’angolo alla sua destra: 1 – 0.
  • 09′  Icona AC Formigine  Cavani si fa luce sulla sinistra, poi porge centralmente poco fuori area al compagno Caselli il cui immediato destro radente sfila sul fondo radente il palo di destra.
  • 11′   Atletico Montagna  Cappucci si fa luce sulla sinistra ingaggiando un duello con il difensore Baracchi; 1° contatto fuori area, sul 2° il giocatore reggiano termina a terra in area, ma l’arbitro (vicinissimo) fa continuare.
  • 20′  Atletico Montagna     Pareggio dell’Atletico; , una palla fatta spiovere in area da un calcio piazzato sulla tre quarti sinistra, viene respinta corta e Marino, nel tentativo di liberare, infila nella propria porta: 1 – 1.
  • 25′  Icona AC Formigine  Cavani riceve poco fuori area, finta la conclusione di mancino, scarto secco e rasoiata di destro che esce lambendo la base del palo alla destra del prtiere Campi proteso in tuffo.
  • 26′  Icona AC Formigine    Un minuto dopo Cavani ripete in modo identico la giocata precedente; questa volta il destro da fuori trova una leggera deviazione di un difensore che non cambia sensibilmente la traiettoria, ma risulta fatale al portiere reggiano che si fa ingannare dal rimbalzo della sfera sul terreno: 2 – 1.
  • 39′  Icona AC Formigine    Bellissima verticalizzazione formiginese sulla destra ad opera di Carda Y Lei e Makdouli, servizio a mezz’altezza per l’accorrente Militi (neo entrato) il cui destro al volo non concede alcuna chanche al portiere ospite: 3 – 1 … davvero un gran goal!
  • 42′  Atletico Montagna     L’Atletico non si dà per vinto e qualche minuto dopo si rifà sotto, approffitando di un altro momento di sbandamento della retroguardia formiginese che, con un giocatore reggiano terminato a terra su un ruvido contrasto, praticamente si ferma (forse attendendo la decisione arbitrale); non si ferma invece cap. Zannoni che raggiunge la palla vagante in area e, da posizione decentrata sulla destra, la infila in diagonale centrando l’angolo opposto: 2 – 3.
  • 45′  Icona AC Formigine  Due calci d’angolo consecutivi battuti da Caselli dalla bandierina di sinistra: sul 1° Carda Y Lei trova la deviazione di un difensore sul 1° palo, sul 2° , battuto invece sul palo lungo, incorna bene in corsa Marino ma trova la reattiva risposta del portiere Campi, davvero bravo ad alzare oltre la traversa.

2° tempo

  • 27′  Icona AC Formigine    Buona parte della ripresa scorre con il Formigine che controlla, senza apprensione, i flebili tentativi offensivi degli avversari, poi è proprio la squadra verdeblu a riportarsi due lunghezze avanti. Prima è Makdouli che, sugli sviluppi di un’incisiva azione iniziata sul centro sinistra e sviluppatasi centralmente, incomprensibilmente controlla il pallone sulla conclusione di Carda Y Ley che stava insaccondosi poi, sul proseguimento della stessa azione è lo stesso Carda Y Lei a incornare nel sacco un preciso cross operato dalla destra dall’onnipresente Borghetti: 4 – 2.
  • 36′  Icona AC Formigine  Profonda percussione sulla sinistra di Militi che poi si avvicina alla porta quasi dal fondo, attirando su di sè difensori e portiere, poi tocca corto al centro per il compagno Gaetti che da due passi scaraventa in rete, ma (incredibilmente) quella metallica dietro la porta!
  • 40′  Icona AC Formigine  Iniziativa di Boschetti sulla linea dell’out destro, verticalizzazione per Militi che, poi, imbuca per Gaetti che si spinge in profondità sul centro destra, anticipa il portiere che, però, riesce a respingere con il corpo la sua conclusione.

Gallery