La rete di Matteo Simoni a Maranello vale 3 punti e il 3° posto in classifica

Promozione 2016_17

Recupero 7° ritorno (Mercoledì 28 Mar 2018):  MARANELLO – FORMIGINE   0 – 1

Nel recupero infrasettimanale il Formigine si aggiudica anche il ritorno del derby della Via Giardini sconfiggendo il Maranello, sul suo campo, con una rete  messa a segno nel finale da Matteo Simoni, rete che impreziosisce i pochi ma decisivi minuti in cui egli è chiamato a dare il suo contributo. Al “Dino Ferrari” di Maranello, al cospetto di uno scarso pubblico, si è assistito a una partita gradevole, con entrambe le squadre che hanno cercato di superarsi e con il risultato in bilico fino al termine.
La vittoria del Formigine deve comunque considerarsi meritata in virtù della chiara supremazia manifestata (specialmente nel corso del 1° tempo) sulla squadra avversaria dal punto di vista dello sviluppo del gioco e, a maggior ragione, per il più grande numero di occasioni da rete create.
Con questi tre punti il Formigine consolida il proprio terzo posto in classifica e può leggittimamente sperare negli spareggi promozione di fine stagione, mentre la sconfitta lascia il Maranello in piena zona play out … comunque, ci sono altre 5 partite da disputare e con 15 punti a disposizione tutto è ancora da decidere!


Tabellino 

MARANELLO
0

FORMIGINE
1

           38‘ st M. Simoni
In campo
1 Gargiulo  N. Simoni 1
2 Russelli Casini 2
3 P. Barbieri  94′  ▊ Montipò 3
4 Rossi Iannuzzi 4
5 Nanni  Shehu 5
6 Pedroni Sghedoni 6
7 Sala    75′ 72′   Pilia 7
8 Benassi  A. Migliorini 8
9 Damiano 86′   Notari 9
10 Orlandi  ▊ 52′   89′ 84′   Sarnelli 10
11 Tagliani  ▊ 48′   75′   Capasso 11
In panchina
12 Gambelli  Toni 12
13 A. Barbieri    89′  Giovani 13
14 Al. Chessa  86′   Giovanardi 14
15 An. Chessa  Ruini 15
16 Villani    75′  ▊ 88′  75′   Lucchi 16
17 Corsini  84′   Carrozza 17
18 72′   M. Simoni 18
Allenatore
Gian Domenico Carzoli Davide Balugani
Arbitro
Sig. Andrea Cola di Cesena
Note
Serata gradevole, terreno del “D. Ferrari” in buone condizioni, una cnquantina di spettatori circa.
Al 29′ del 2° tempo viene allontanato dal campo, per proteste, un componente della panchina maranellese.

 Cronaca

1° tempo

  • 03′  Icona AC Formigine  Palla radente messa al centro dell’area avversaria da Sarnelli, velo di Capasso che, però, sorprende anche il compagno Notari dietro di lui; un’azione del tutto simile si ripete mezzo minuto dopo: questa volta è Notari che cerca di favorire il giovane compagno di reparto il quale deve però rincorrere la sfera allargandosi, poi non gli riesce la conclusione in diagonale.
  • 06′  Maranello  Flebili proteste del Maranello per un controllo col petto e/o braccia (aderenti al corpo) di Sghedoni su un pallone indirizzato a centro area dalla destra.
  • 17′   Icona AC Formigine  Con una magia Sarnelli si libera del proprio controllore sulla fascia destra, poi opera un preciso cross a centro area (di destro!) dove Notari impatta bene di testa in corsa, spingendo verso l’incrocio alto sinistro della porta avversaria e mancandolo di pochissimo.
  • 20′  Maranello  Sostanziosa occasione per la squadra di casa: dalla fascia sinistra cross sottoporta con Shehu che svetta di testa prolungando dalla parte opposta dell’area dove, però, è appostato Damiano che conclude immediatamente di forza con un diagonale radente che N. Simoni ribatte reattivamente in tuffo; la sfera si inarca in area piccola e viene poi messa in angolo da un’altra incornata di Shehu.
  • 21′   Icona AC Formigine  Risposta verdeblu promossa da Casini che, dopo un netto anticipo a centrocampo, si icunea centralmente, poi serve di misura alla sua sinistra il compagno Pilia la cui potente conclusione dal limite sibila di poco alta sulla traversa.
  • 31′   Icona AC Formigine  Su una corta respinta aerea della difesa maranellese il giovane Iannuzzi, posizionato centralmente fuori area, si coordina attendendo il rimbalzo della sfera sul terreno poi conclude con un grande destro di collo pieno: tiro potente, leggermente arcuato, con sfera che scavalca Gargiulo e cala impattando in pieno la traversa.
  • 00′  Icona AC Formigine   Incredibile occasione fallita dalla squadra verdeblu: Migliorini dà il via a un’incisiva ripartenza, continuata centralmente da Pilia ben fiancheggiato da Capasso e Notari e con solo due difensori avversari costretti a rinculare; nei pressi del limite dell’area avversaria Pilia imbuca alla sua sinistra per Capasso che conclude prontamente con un tocco radente in diagonale a colpo sicuro che viene però prodigiosamente respinto coi piedi dal portiere Gargiulo in uscita; la sfera torna nella zona d’azione dello stesso Capasso che indirizza di piatto destro verso la porta incustodita ma, incredibilmente, dà solo l’impressione visiva del goal poichè il pallone lambisce l’esterno della rete.

2° tempo

  • 12′   Icona AC Formigine  Lancio alto in verticale spiovente al centro dell’area maranellese dove Pilia riesce ad anticipare l’estremo Gargiulo in uscita, sfiorando di testa in corsa; il portiere riesce comunque a ribattere col corpo poi, con la palla a disposizone lì vicina, si strattona vistosamente e reciprocamente con l’avversario fino all’arrivo di un difensore che spazza.
  • 14′  Maranello  Percussione dell’attivo Daminao sulal destra, traversone radente che attraversa l’intera luce della porta, viene raggiunto largo dalla parte opposta da Tagliani il cui tentativo in diagonale viene murato da Casini.
  • 20′  Maranello  Grande occasione da rete costruita dal Maranello, la più ghiotta del match: efficace imbucata di Sala per il compagno Tagliani che, seppur leggermente decentrato sulla sinistra, si presenta in area solo davanti a N. Simoni, superlativo nel respingergli coi i piedi la conclusione radente a colpo sicuro.
  • 33′  Icona AC Formigine  Un pasticcio nell’area maranellese consente a Notari di servire leggermente a ritroso il compagno Migliorini la cui bordata di destro in corsa dai 18 metri sibila accanto al palo di destra di Gargiulo disteso in tuffo.
  • 35′  Icona AC Formigine  Servizio del neo entrato Lucchi per il compagno Notari a centro area, leggermente decentrato sulla destra; controllo e missile “terra aria” in girata diretto all’incrocio più vicino e disinnescato con un grandissimo intervento da Gargiulo che si salva in angolo.
  • 38′  Icona AC Formigine     Goal partita del Formigine: dalla tre quarti lungo pallone di Shehu radente e verticale sulla corsia di centro sinistra, un difensore maranellese lo manca sulla linea dell’area, prontissimo invece il neo entrato M. Simoni ad affiancarne la traiettoria per alcuni metri, poi gran sinistro in diagonale che non concede alcuna possibilità di intervento a Gargiulo: 0 – 1.
  • 50′  Maranello  Ultimo tentativo della compagine locale su un calcio piazzato dalla tre quarti destra che vede allineati sulla linea dell’area formiginese  una moltitudine di calciatori, compreso il portiere del maranello Gargiulo.
  • 50′  Icona AC Formigine  Il calcio di punizione non ha esito, anzi innesca un micidiale contropiede formiginese condotto dal velocissimo Lucchi che, nella parte finale, non accorgendosi che Gargiulo era ancora fuori dai pali, serve alla sua destra Carrozza che, però, non trova il tempo per la conclusione sottomisura … poco male, poichè l’arbitro decreta subito dopo la fine del match.

Gallery