“Pincelli” stregato per i 2002, sconfitti anche dall’Arcetana

Allievi REG. 2018_19

Recupero 4° andata (Giovedì 21 Feb. 2019):  FORMIGINE – ARCETANA   1 – 2

Quarta gara regionale degli Allievi 2002 formiginesi allo stadio “Pincelli” e terza sconfitta … si tratta indubbiamente di una infausta coincidenza, ma verrebbe quasi la tentazione di chiedere la variazione del campo per le prossime partite interne. Dopo il 2 – 4 contro lo Zola e il successivo 1 – 3 contro il Castelvetro, è giunto anche l’amaro 1 – 2 nella gara di recupero infrasettimanale contro l’Arcetana.
Questa volta, a differenza delle precedenti gare citate (terminate in calando), la squadra verdeblu ha combattuto fino all’ultimo minuto, alla ricerca di quel pareggio che non avrebbe demeritato. La partita è risultata complessivamente equilibrata, pur con alterni momenti di prevalenza di una o dell’altra squadra; a fare la differenza sono forse state le opposte difese: eccessivamente leggera quella formiginese nelle occasioni di entrambi i goal subiti, rocciosa e compatta quella reggiana, capace di sotenere la pregevole pressione verdeblu nell’ultima mezz’ora di gioco.


Tabellino 

FORMIGINE
1

ARCETANA
2

           14‘ pt Bursi            01‘ pt Gareri
           30′ pt Galletta
In campo
1 Morandi Riolessi 1
2 Baracchi  35′ st Dekaj 2
3 Leka 05′ st Frottin 3
4 Manfredini 35′ pt 01′ st 30′ st De Martino 4
5 Marino  18′ st Garofalo 5
6 Tardini 18′ pt Berselli 6
7 Cavani 24′ st  Palumbo 7
8 Makdouli 18′ st  Viola 8
9 Pusca Galletta 9
10 Bursi Bernabei 10
11 Gaetti 35′ st  Gareri 11
A disposizione
12 Al. Benati Costa 12
13 Fantozzi  18′ st 26′ st ▊ 24′ st  Morselli 13
14 An. Benati01’st 42′ st 18′ st  Fiorentino 14
15 Bellucci  35′ st 35′ st  Guagliardo 15
16 Monti 16
Allenatore
Francesco Napolitano Luca Maffei
Arbitro
Sig. Soumaila Bila di Reggio E.
Note
 Pomeriggio di sole, terreno del “Pincelli” in discrete condizioni, spettatori 40 circa.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 01′  Arcetana    Inizio shock per il Formigine, già sotto dopo neanche 30 secondi: disimpegno verticale impreciso di un centrale verdeblu, Bernabei imbuca di prima per il giovane compagno Gareri, scattato mentre la difesa avversaria stava salendo, tocco di destro sul portiere Morandi in uscita e palla in rete: 0 – 1.
  • 14′  Icona AC Formigine    Discreta la reazione formiginese che perviene al pareggio prima del quarto d’ora di gioco: su calcio piazzato dalla distanza, Manfredini mette una palla spiovente a centro area, corta respinta a candela della difesa reggiana sulla quale si avventa per primo Bursi che incorna con precisone insaccando accanto al palo di destra: 1 – 1.
  • 24′  Icona AC Formigine   Giocata individuale sullo stretto di Cavani proprio accato alla bandierina di sinistra, lungo cross alto sottoporta dove sacca Pusca la cui incornata viene deviata in angolo dal portiere Riolessi in tuffo alla sua sinistra.
  • 26′  Arcetana   Risponde la squadra ospite con una manovra centrale, palla al longilineo centravanti Galletta che controlla di destro al limite dell’area, spalle alla porta, si crea poi lo spazio per la conclusione che effettua di mancino con pallone che sibila alto sulla traversa.
  • 30′  Arcetana   In un momento di buona pressione formiginese torna improvvisamente in vantaggio l’Arcetana: su un lungo diagonale verso Galletta, lasciato colpevolmente liberissimo sul lato corto sinistro dell’area, accenna imprudentemente l’uscita Morandi; il centravanti reggiano se ne avvede e lo scavalca con un chirurgico pallonetto che, seppur sfiorato dal portiere verdeblu in arretramento, si insacca per l’ 1 a 2 (che risulterà definitivo).
  • 37′   Arcetana  Pochi minuti dopo, con il Formigine un po’ sbilanciato, l’Arcetana ci riprova con un’azione simile; questa volta è l’attivo Galletta a lanciare lungo in diagonale per lo scatto profondo sulla sinistra del compagno Dekaj che, in precaria coordinazione, conclude a lato.

2° tempo

  • 14′  Arcetana  Un altro cambio di gioco in attacco, operato da Bernabei, questa volta da sinistra a destra, trova pronto alla ricezioneoltre il 2° palo il compagno Gareri che conclude di prima intenzione con un destro incrociato, ma questa volta è bravo il portiere Morandi a recuperare in tempo utile la posizione a centro porta e ad andare a respingere sulla line in tuffo alla sua sinistra.
  • 15′  Icona AC Formigine  Percussione di Pusca sulla sinistra, potente cross alto in corsa che assume una traiettoria a rientrare scavalcando il portiere; sul 2° palo piomba velocissimo Gaetti che, prima di impattare pericolosamente con la schiena sul montante (fortunatamente senza gravi danni), colpisce con il ginocchio destro il pallone calante mandandolo incrdibilmente alto da mezzo metro.

La mezz’ora successiva vede, come da copione, il Formigine premere con determinazione alla ricerca del pareggio che avrebbe sicuramente meritato, con l’Arcetana che non si limita a difendersi ma, di tanto in tanto, risponde con veloci ripartenze. Alla fine si contano parecchie opportunità create dalla squadra formiginese, specialmente con diversi pericolosi cross a centro area, sia su azione che su calci piazzati, ma un po’ per imprecisione e tanto per la bravura della difesa e del portiere reggiano (perentorio nelle uscite alte), il risultato non cambia e il Formigine deve rassegnarsi alla 3° sconfitta casalinga al Pincelli.


Gallery