Il Formigine travolge il Fabbrico e accede ai play off

Promozione 2016_17

17° ritorno (06 Mag. 2018):  FORMIGINE – FABBRICO   4 – 1

Lo spareggio per accedere ai play off promozione tra Formigine e Fabbrico non ha tradito le attese, la gara è stata vibrante e combattuta senza esasperati tatticismi anche perché la compagine reggiana, che “doveva” vincere, è andata in vantaggio dopo pochi minuti alla prima iniziativa offensiva e il Formigine, che “non doveva” perdere, è stato costretto a una specie di arrembaggio che, poco prima della mezz’ora di gioco ha prodotto la rete del pareggio. Prima e subito dopo il riposo entrambe le compagini hanno fallito l’occasione per portarsi in vantaggio, ma sono stati i minuti centrali della ripresa che hanno deciso il match: prima l’espulsione del reggiano Marastoni, per doppia ammonizione, poi lo splendido goal di testa del formiginese Notari, artefice di un gesto tecnico tanto pregevole quanto difficile. Una decina di minuti dopo lo stesso Notari ha messo in ghiaccio la vittoria con un altro colpo di testa, questa volta “normale”, infine c’è stata gloria anche per il neo entrato M. Simoni che, nel finale, ha portato il risultato sul definitivo 4 a 1, anch’egli con una perentoria incornata.

Nell’immediato dopo gara è palpabile, quanto legittima, la soddisfazione in ambito formiginese; domenica prossima, infatti, la squadra disputerà in trasferta il 1° turno dei play off contro la Scandianese … la vincente dovrà poi vedersela con la Cittadella, già ammessa al 2° turno.


Tabellino 

FORMIGINE
4

FABBRICO
1

           28‘ pt Shehu
           20′ st Notari
           29′ st Notari
           42′ st M. Simoni
           05‘ pt Saturno
In campo
1 N. Simoni  Carpi 1
2 Carrozza  ▊ 47′   Baldini 2
3 Montipò  58′  ▊ 34′  ▊Marastoni 3
4 Messori  ▊ 59′    85′  Gimondo 4
5 Shehu  42′  ▊ Coghi 5
6 Sghedoni 77′   Magro 6
7 Pilia 77′   09′  ▊ Saturno 7
8 A. Migliorini    84′ 64′   Barbieri 8
9 Notari    80′ Beccaria 9
10 Sarnelli 74′   74′  ▊ Nazzani 10
11 Capasso    66′ Dominici 11
In panchina
12 Toni   Rufo 12
13 Giovanardi  77′   Rinaldi 13
14 Adani   Sarzi 14
15 Lucchi    85′ 74′   Corongiu 15
16 Iannuzzi    84′  Fino 16
17 Marverti    66′ 64′   Attolini 17
18 M. Simoni    80′ 77′   Pucillo 18
Allenatore
Davide Balugani Matteo Vullo
Arbitro
Sig. Massimo Mazzuca di Parma
Note
Pomeriggio soleggiato e caldo, terreno in buone condizioni, spettatori 150 circa.

 Cronaca

1° tempo

  • 01′  Icona AC Formigine  Pronti via e Formigine vicino al goal: lancio per Sarnelli sul centro destra, imbucata verticale per il giovane Messori scattato in area, palla radente sottoporta che esce dal contrasto tra il portiere reggiano Carpi e Capasso, giunge dietro di loro all’accorrente Notari che in allungo la colpisce male di punta, alzandola oltre la traversa.
  • 05′  Fabbrico     Decisamente più concreta la squadra reggiana che alla sua prima iniziativa offensiva passa in vantaggio: con un lungo cambio di gioco Nazzani, dalla tre quarti sinistra, fa serve il compagno Dominici largo sulla destra, traversone radente a ritroso verso il limite dell’area dove converge Saturno (lasciato colpevolmente libero nell’occasione) che con una secca conclusione in corsa fa secco l’estremo formiginese, con il pallone che si insacca veloce a filo d’erba accanto al palo di sinistra: 0 – 1.
  • 24′  Icona AC Formigine  L’avanzato Sghedoni, dalla tre quarti sinistra, opera un cross spiovente al centro dell’area reggiana dove Sarnelli si coordina e riesce a colpire in rovesciata, seppur debolmente, costringendo il portiere avversario alla deviazione in tuffo sul suo palo di destra.
  • 28′  Icona AC Formigine    Calcio di punizione dalla distanza calciata dallo specialista Shehu, da posizione leggermente decentrata a sinistra; “solita” parabola di destro con sfera che scavalca la barriera e rimbalza pericolosamente davanti al portiere calcola male la traiettoria e si fa sorprendere sul suo palo di sinistra: 1 – 1.
  • 30′  Icona AC Formigine  Pregevole azione dei due “2000” verdeblu: Capasso si incunea in area sulla sinistra e mette al centro; sulla traiettoria, all’altezza del 1° palo, si inserisce Messori che, in una frazione di secondo, controlla in corsa e conclude con una puntata che, però, non sorprende il portiere Carpi che riesce a respingere con buona reattività.
  • 35′  Icona AC Formigine  Ancora un calcio di punizione di Shehu, questa volta dal limite anche se da posizione decentrata a sinistra, che costringe ancora il portiere reggiano a una affannosa respinta in tuffo sul suo palo di destra; il pallone rimane lì, a pochi metri dalla linea di porta indifesa, ma sia Notari sia Sarnelli vengono anticipati di un soffio da un difensore reggiano che provvede ad allontanare il pericolo.
  • 39′  Fabbrico  Succosa occasione per il Fabbrico: con un improvviso traversone dalla tre quarti destra viene pescato completamente libero al limite dell’area formiginese il centravanti reggiano Beccaria che opta per la conclusione di forza col mancino dopo il rimbalzo, ma il pallone esce sfiorando la traversa.
  • 41′  Fabbrico  Nuova pericolosa conclusione reggiana ad opera di Gimondo, sul cui potente destro dalla media distanza, da posizione leggermente decentrata sulla destra, è bravissimo il portiere N. Simoni ad alare quanto basta oltre la traversa.

2° tempo

  • 07′  Fabbrico  Ancora il portiere formiginese protagonista nei primi minuti della ripresa quando va a respingere in tuffo, proprio sulla linea, un diabolico calcio di punizione battuto magistralmente da Nazzani.
  • 20′  Icona AC Formigine    Il Formigine va in vantaggio con un bellissimo goal realizzato da Notari: su un cross alto dalla tre quarti sinistra di Shehu, spiovente a centro area, il centravanti formiginese, spalle alla porta e con il difensore alle spalle, si avvita su se stesso e in caduta quasi di schiena va a colpire il pallone di testa infilandolo radente al palo di sinistra della porta reggiana, con Carpi vanamente proteso in tuffo: è il goal del 2 – 1, e che goal!
  • 29′  Icona AC Formigine    Combinazione corta sulla sinistra della pregiata ditta Sarnelli – Pilia: il primo imbuca per il secondo in area, docile cross a scavalcare il portiere e raccolto all’altezza del 2° palo da Notari che va ancora a segno, ancora di testa, questa volta però con apparente facilità: 3 – 1.
  • 42′  Icona AC Formigine    Il poker formiginese giunge negli ultimi minuti per merito di due neo entrati; è il bomber M. Simoni che, anch’egli posizionato sul 2° palo, incorna con estrema efficacia un cross dalla destra operato da Lucchi: 4 – 1.

Video-esultanza negli spogliatoi


Gallery