Real Formigine di rigore sul Castelvetro

Eccellenza 2019_20

5° ritorno (09 Feb. 2020):  R. FORMIGINE – CASTELVETRO   1 – 0

Gara interessante ed assai combattuta dal punto di vista fisico-agonistico, con entrambe le squadre che, dal punto di vista della determinazione, non hanno lasciato nulla di intentato per ottenere il massimo risultato.

ecc_r05 R.Formigine-Castelvetro 1-0 f00Alla fine la spunta di misura il Formigine con il goal partita messo a segno su un calcio di rigore caparbiamente guadagnato da Mele (il sostituto naturale dello squalificato Notari) nei primi minuti di gara e trasformato, con brivido, da capitan Sarnelli. Nella parte restante del 1° tempo il Formigine ha poi ben contenuto gli sterili tentativi offensivi degli avversari, rendendosi inoltre pericoloso in un paio di altre circostanze tanto che, al termine di frazione, il vantaggio acquisito appare decisamente meritato.

Nel corso della ripresa il dinamismo e la vigoria fisica del Castelvetro hanno finito per produrre effetti sempre più sensibili, al punto che, nel finale di gara, c’è voluta una grande risposta dei giocatori formiginesi per reggere, con cuore e grinta, al forcing dell’indomita compagine avversaria che, fino al triplice fischio di chiusura, ha lodevolmente cercato di riagguantare il pareggio.

Da parte formiginese è piacevole mettere in evidenza, una volta tanto, la grande prova di carattere del gruppo, con tutti i giocatori che meritano singolarmente un plauso. È comunque doverosa una menzione speciale per i giovani Mele, Soli e Marverti, le cui prestazioni individuali, spesso sottostimate, sono state oggi di assoluto valore.


Tabellino 

R. FORMIGINE
1

CASTELVETRO
0

           16‘ Sarnelli (rig)  
In campo
1 Lanzotti Bonucchi 1
2 Ficarelli  22′ Zironi 2
3 Soli 46′  Zinani 3
4 Marverti Mosca 4
5 Sghedoni Dembacaj 5
6 Ricaldone Bellentani 6
7 Pilia 65′  Ravaioli 7
8 Macchi 65′  61′  Achiq 8
9 Mele  73′   77′ Baietti 9
10 Sarnelli  85′ 83′  24′  Ceccarelli 10
11 Iattici  78′ 74′  Zito 11
A disposizione
12 Mantovani Delpino 12
13 Militi A. Ferrari 13
14 Gariboldi 83′  M. Ferrari 14
15 F. Ferrari Ingrami 15
16 Carda Y Lei 65′  Stefani 16
17 Caselli  78′ 66′  46′  Zagari 17
18 Brini Ferri 74′  Pacilli 18
19 Feninno  77′ Delle Donne 19
20 Vaccari  85′ 88′  65′  Rockson 20
Allenatore
Davide Balugani Francesco Cattani
Arbitro
Sig. Fausto Giannini Sanguettoli di Bologna
Note
Pomeriggio di sole, terreno in discrete condizioni, spettatori 120 circa

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 06′  Icona AC Formigine  Lunga parabola di Soli dalla bandierina di sinistra, pallone che spiove oltre il 2° palo dove Sarnelli, di testa, la rimette egregiamente dalla parte opposta dove stacca Marverti (la sua specialità) che però, invece di schiacciare, incorna verso l’incrocio opposto, senza trovarlo.
  • 16′  Icona AC Formigine    Buon momento del Formigine che preme con buona continuità. Nel corso di un’iniziativa offensiva corale Mele è bravo in area avversaria a prendere posizione su un difensore che finisce per travolgerlo: calcio di rigore che, col bomber Notari squalificato, viene battuto da cap. Sarnelli; Bonucchi riesce a intercettare, in tuffo alla sua sinistra, ma non a evitare che il pallone si insacchi accanto al palo opposto: 1 – 0.
  • 31′  Icona AC Formigine  Soli, dalla sinistra, su calcio di punizione guadagnato dall’attivo Pilia (una specie di corner corto), con un preciso destro a rientrare indirizza verso l’incrocio opposto, obbligando il portiere ospite a rifugiarsi in angolo con una non semplice deviazione area.
  • 34′  Castelvetro   La prima conclusione ospite verso la porta è in un destro radente dai 20 metri di Mosca, su calcio di punizione centrale, che trova il muro della barriera.
  • 40′  Icona AC Formigine  Pregevole iniziativa verdeblu, con Marverti che imbuca sulla sinistra per Sarnelli, cross tagliata leggermente a ritroso che trova libero al limite dell’area il compagno Macchi che, con coraggio e buona coordinazione, conclude al volo con un potente destro incrociato che, però, non trova lo specchio.

2° tempo

  • 05′  Castelvetro   Un nuovo insidioso calcio piazzato battuto da Mosca, questa volta da posizione decentrata sulla destra, obbliga il portiere formiginese Lanzotti a una respinta a terra sul 1° palo; nasce poi una mischia che non ha esito.
  • 20′  Castelvetro   Buon momento del Castelvetro che riesce a dare maggior continuità alla sua pressione. Percussione del neo entrato Zagari sulla sinistra, traversone a ritroso per il compagno Baietti il cui destro dal limite termina alto.
  • 37′  Castelvetro   Ancora Zagari in evidenza sulla fascia sinistra; questa volta fa tutto da solo, concludendo la sua percussione con un tiro sul palo più vicino che Lanzotti devia reattivamente in angolo.
  • 47′  Castelvetro   Con “la contraerea” Dembacaj piazzata stabilmente sulla lunetta dell’area formiginese, il forcing finale del Castelvetro è vigoroso, ma non produce pericoli di rilievo alla porta verdeblu; solo nel vivo del recupero un alleggerimento a ritroso di un difensore verdeblu trova Lanzotti fuori dalla traiettoria ed occorre l’intervento di Ricaldone per sventare, in tutta sicurezza, l’ultimo pericolo.

Gallery