Real Formigine sconfitto in casa da un forte Nibbiano

Eccellenza 2019_20

2° andata (08 Set. 2019):  R. FORMIGINE – NIBBIANO & V.   0 – 2

Prova di forza del Nibbiano che sconfigge a domicilio il Real Formigine, ancora al palo dopo due giornate di campionato.

La compagine piacentina ha indubbiamente meritato la vittoria in virtù di una maggior qualità dei sui effettivi (in particolare dalla cintola in su) e di una buona capacità a produrre coralmente trame di gioco efficaci. Artefice dei due bei goal del match è stato Valim De Araujio che, sostituito in pieno recupero, ha abbandonato il campo imprecando per un altro paio di grosse occasioni sciupate.

Al Formigine, che ha continuato a patire la mancanza di potenza offensiva (bomber Notari deve scontare un altro turno di squalifica), non possono comunque esseri attribuiti grossi demeriti, anche se un po’ di rammarico rimane per il goal dello 0 a 1 subito in contropiede, proprio nel momento in cui pareva avesse preso le misure al forte avversario, ed anche per il calcio di rigore che Shehu si è fatto ribattere dal portiere piacentino nel finale di gara (seppur sullo 0a 2): se l’avesse trasformato gli ultimi minuti (compresi i 6 di recupero concessi, giocati tra l’altro in condizione di superiorità numerica) sarebbero certamente stati incandescenti.


Tabellino 

R. FORMIGINE
0

NIBBIANO & V.
2

               35‘ pt Valim
           12′ st Valim
In campo
1 Lanzotti Lupescu 1
2 Ficarelli  91′ Bernazzani 2
3 Mineo  10′  61′ 77′ 54′ D’Aquino 3
4 Ricaldone Jakimovski 4
5 Shehu Fogliazza 5
6 Sghedoni  66′ Di Placido 6
7 Pilia Porati 7
8 Brini Ferri  75′ 76′  Aspas 8
9 Iattici  62′ 81′  Ridolfi 9
10 Sarnelli 71′  Martinez 10
11 Caselli 93′  Valim de Araujo 11
A disposizione
12 Mantovani Ghezzi 12
13 Zambolin Facciolla 13
14 Marverti  91′ 81′  De Matteo 14
15 Vaccari  66′ Bottazzi 15
16 Soli 76′  Sane 16
17 Di Guglielmo 93′  Tasevski 17
18 Mele  62′ 71′  Spadafora 18
19 Zeni  61′ Sonzogni 19
20 Feninno  75′ Davitti 20
Allenatore
Davide Balugani Alberto Mantelli
Arbitro
Sig. Tommaso Astorino di Bologna
Note
Pomeriggio gradevole, terreno in buone condizioni, spettatori 120 circa.
Al 86′ il formiginese Shehu si fa respingere un calcio di rigore dal portiere avversario.

 Cenni di cronaca

1° tempo

  • 09′ Nibbiano V.  Sinistro di Martinez su calcio di punizione dal limite con palla che, pericolosamente deviata dall’ultimo uomo in barriera, sfila di poco oltre il palo di destra.
  • 21′ Nibbiano V.  Percussione sulla corsia di centri destra di Ridolfi, il cui destro teso viene bloccato con sicurezza da Lanzotti, ben appostato.
  • 30′  Icona AC Formigine  Cambio di gioco dalla destra di Brini Ferri con Pilia che, dalla parte opposta, supera netto sullo scatto un avversario in area, ma termina a terra sbilanciato.
  • 33′  Icona AC Formigine  Calcio di punizione dalla tre quarti destra: Shehu taglia l’area affollata con un potente destro e con il pallone che, mentre Sghedoni va a terra sulla linea dell’area piccola, sfila un metro oltre il secondo palo.
  • 35′ Nibbiano V.   Una rimessa laterale in attacco sbagliata e una imperfetta disposizione difensiva sono fatali al Formigine: sontuosa ripartenza piacentina condotta centralmente da Aspas che, dopo aver evitato di forza un paio di chiusure degli avversari, riesce a porgere, in caduta, al compagno Valim che scende sulla corsia di centro sinistra, evita il portiere Lanzotti in uscita con un ulteriore scarto sulla sinistra e, da posizione defilata, è bravissimo a incrociare con potenza infilando lo strettissimo specchio di porta: 0 – 1.
  • 43′ Nibbiano V.  Bel destro incrociato di Porati dal limite, in posizione decentrata sulla destra, con sfera che sibila oltre il palo alla destra di Lanzotti in volo.

2° tempo

  • 09′ Nibbiano V.  Una lunga sgroppata centrale di Ficarelli nella metà campo avversaria viene interrotta (forse fallosamente, ma non per l’arbitro); immediato lancio centrale per Ridolfi, scattato con i tempi giusti oltre la linea difensiva verdeblu, la cui secca conclusione viene efficacemente respinta col corpo dal portiere Lanzotti, davvero bravo ad accorciare sull’avversario.
  • 12′ Nibbiano V.   Qualche minuto dopo Ridolfi è abile a farsi luce sulla destra ed a porgere una palla d’oro a ritroso al compagno Valim la cui bordata di destro dalla corta distanza si insacca sotto la traversa con Lanzotti che non ha il tempo per opporsi: 0 – 2.
  • 15′  Icona AC Formigine  Pregevole conclusione dalla distanza di Mineo, con pallone che esce potente non lontano dall’incrocio destro.
  • 28′ Nibbiano V.  Porati si fa luce sulla linea dei 16 metri, accentrandosi dalla destra, poi imbuca alla sua sinistra per il compagno Valim che calcia radente a colpo sicuro col mancino, ma trova il rilevante intervento in tuffo del portiere Lanzotti che si oppone alla grande.
  • 42′  Icona AC Formigine  Nell’ultima parte di gara il Formigine preme con forza nel tentativo di riaprire la partita, favorito anche dalla superiorità numerica per l’espulsione del giovane piacentino D’Aquino; ha la migliore delle occasioni con un calcio di rigore (concesso per l’affossamento del neo entrato Mele al momento di incornare praticamente sulla linea di porta) ma la potente botta incrociata di destro di Shehu viene respinta dal portiere Lupescu, bravo ad anticipare il tuffo alla sua destra.

Gallery