Solo un pareggio contro l’ostico Borgo S. Donnino

Eccellenza 2019_20

6° andata (06 Ottobre 2019): R. FORMIGINE – BORGO S. DONNINO   1 – 1

Per gran parte della gara è il Real Formigine che esercita un deciso predominio sulla compagine ospite del Borgo S. Donnino, spinto anche dalla situazione di svantaggio causata dalla rete realizzata, prima della mezz’ora, dal fidentino Lorenzi, nel corso di una delle rare occasioni create dal Borgo nell’area formiginese. Il meritato pareggio giunge al quarto d’ora della ripresa ed è realizzato da Notari con un gran colpo di testa in tuffo. Dopo l’1 a 1 la squadra di casa continua a premere sfiorando il 2° goal, ma nella parte finale di gara è la compagine fidentina che, dopo essersi difesa con discreto ordine per quasi tutta la gara, trova la forza per spingersi in attacco in cerca del risultato a sorpresa. Il match, comunque, termina senza altre segnature.


Tabellino 

R. FORMIGINE
1

BORGO S. DONNINO
1

             14′ st Notari            26‘ pt Lorenzi
In campo
1 Lanzotti Spanu 1
2 Soli  42′ 63′   54′  Chiussi 2
3 Mineo 36′  Passera 3
4 Vaccari  57′ Bertolini 4
5 Sghedoni  47′ Scaffardi 5
6 Ricaldone  69′ Soregaroli 6
7 Pilia 57′   43′  Donati 7
8 Brini Ferri Billone 8
9 Notari  89′ Tommasini 9
10 Ghidoni  73′ Lorenzi 10
11 Iattici  79′ 68′  Beji 11
A disposizione
12 Putzolu Chiaro 12
13 Zambolin Melegari 13
14 Marverti 57′  Fontana 14
15 Shehu  73′ Furlotti 15
16 Ficarelli 68′  Saia 16
17 Di Guglielmo  79′ Bespalco 17
18 Feninno  57′ Napoletano 18
19 Caselli Ibrahimi 19
20 Mele  89′ 63′  Rizzi 20
Allenatore
Davide Balugani Matteo Rastelli
Arbitro
Sig. Pasquale Mozzillo di Reggio E.
Note
Pomeriggio con sole velato, terreno in buone condizioni, spettatori 90 circa.

 Cenni di cronaca

1° tempo

Primo tempo giocato decisamente meglio dal Formigine, anche se chiuso con gli ospiti del Borgo S. Donnino in vantaggio.

  • 02′  Icona AC Formigine  La prima conclusione nello specchio avviene con un forte destro di Brini Ferri su calcio di punizione da una ventina di metri, con sfera respinta efficacemente con i pugni dal portiere ospite Spanu.
  • 05′  Icona AC Formigine  Dalla bandierina di destra lo stesso Brini Ferri, con una larga parabola, cerca il compagno Notari ben appostato al limite dell’area; sontuosa girata al volo in acrobazia del centravanti verdeblu con il pallone che, dopo il rimbalzo sul terreno, incoccia in pieno la traversa a portiere battuto.

A metà di frazione giunge, un po’ a sorpresa, il vantaggio del Borgo S. Donnino.

  • 26 Borgo San Donnino    Un lungo cross dalla sinistra raggiunge al centro dell’area formiginese Tommasini, la cui debole conclusione sembra facile preda del portiere Lanzotti che però, causa l’involontaria deviazione sottomisura del compagno Ricaldone, deve smanacciare in tuffo alla sua sinistra; il pallone termina poi dalla parte opposta dove il libero Lorenzi la gira verso la porta e a nulla serve l’estremo tentativo di Lanzotti di ribattere in tuffo: 0 – 1.

Il Formigine non accusa più di tanto il colpo e riprende a premere come nella prima parte.

  • 36′  Icona AC Formigine  Brini Ferri, su calcio piazzato dalla tre quarti destra, fa spiovere il pallone appena oltre il 2° palo dove il giovane Iattici conclude da sottomisura con un potentissimo sinistro al volo che, però, non trova lo specchio.
  • 38′  Icona AC Formigine  Dalla sinistra, assist di Pilia per Ghidoni posizionato al centro, appena entro l’area; la sua conclusione a colpo sicuro viene respinta con grande reattività dal portiere Spanu.

2° tempo

E’ sempre il Formigine che fa la partita, obbligato dalla situazione di svantaggio.

  • 04′  Icona AC Formigine  Una bella manovra verdeblu viene conclusa da Brini Ferri la cui bordata dal limite viene affannosamente respinta in bugger dal portiere ospite.
  • 06′  Icona AC Formigine  Pregevole iniziativa personale di Iattici (oggi in particolare evidenza) che dalla tre quarti destra taglia in diagonale il campo, superando in velocità alcuni avversari, penetra in area sul centro sinistra e conclude con una sassata in corsa che sembra spegnersi in rete, invece muore sulla recinzione dietro la porta.
  • 14′  Icona AC Formigine    Dopo tanto premere, giunge finalmente il goal del pareggio formiginese, e che goal! Ben fuori dalla lunetta Notari appoggia sulla destra al neo entrato Feninno, poi si butta nel vivo dell’area dove va a ricevere il potente cross del compagno: la torsione in tuffo è da applausi, con il pallone che si insacca, imparabile, alla destra di Spanu: 1 – 1.

Ristabilita la parità il Formigine continua a mantenere l’iniziativa, anche se la compagine fidentina, regge la pressione con sufficiente disinvoltura.

  • 33′  Icona AC Formigine  Dopo un’uscita efficace di Spanu sui piedi dell’avanzato Sghedoni è il neo entrato Shehu che va a una doppia conclusione da fuori: la prima, con un forte destro, viene respinta corta da un difensore, la seconda è un rasoiata di mancino che coglie la base del palo alla destra del portiere fidentino disteso in tuffo.

Nell’ultima parte di gara le energie della squadra formiginese si affievoliscono (comprensibilmente, dopo il continuo sforzo esercitato per un’ora abbondante) ed è la compagine ospite che, con apprezzabile autorevolezza, assume un certo predominio nelle giocate, cercando addirittura l’occasione per conseguire la vittoria esterna.

  • 38′ Borgo San Donnino  Un lungo diagonale, operato dalla destra, taglia pericolosamente l’area formiginese e ben due giocatori ospiti, liberi oltre il 2° palo, non riescono a intercettarlo.

Gallery