Vittoria meritata, seppur sofferta, contro una buona Arcetana

promozione-2016_17

9° andata (16 Ott 2016):  FORMIGINE – ARCETANA   2 – 0

Nonostante la perdurante situazione d’emergenza (il numero dei titolari non disponibili è rimasto fermo a 5 poiché è rientrato Matteo Simoni, ma il suo posto in infermeria è stato occupato da Giovanardi) il Formigine ha vinto la sua seconda gara casalinga in quattro giorni. Oggi contro l’Arcetana, che ha dovuto anch’essa fronteggiare un paio di assenze di rilievo, è stata dura poiché, dopo il primo tempo meglio giocato dal Formigine e meritatamente chiuso in vantaggio con il goal realizzato in mischia da Sanna, nel corso della ripresa la compagine reggiana è stata artefice di una apprezzabile reazione che l’ha portata a spingere con buona continuità alla ricerca del pareggio. Il Formigine ha dovuto così cedere agli avversari la supremazia nel possesso palla e sobbarcarsi qualche pericolo potenziale nei pressi della propria porta. La squadra verdeblu (oggi in un “orange” sfavillante) poteva comunque chiudere il match con Sarnelli a metà ripresa, ma il suo “cucchiaio” su calcio di rigore ha mandato la sfera a rimbalzare sulla traversa; il capitano verdeblu si è poi rifatto nell’ultimo dei minuti di recupero realizzando impeccabilmente il goal del definitivo 2 a 0, un risultato che forse era già scritto, ma che finisce per penalizzare un po’ troppo l’Arcetana.


Tabellino 

FORMIGINE
2

ARCETANA
0

           38‘ pt Sanna
           48′ st Sarnelli
         
In campo
1 N. Simoni   ▊ 92′   Branchetti 1
2 Giovani    69′   85′   Pacella 2
3 Poli   ▊ 45′   Zagnoli 3
4 Cassano Torelli 4
5 Adani Montorsi 5
6 Monelli  72′  ▊ Sabbadin 6
7 Sanna 90′   Hoxha 7
8 Algeri Leonardi 8
9 M. Simoni    81′ 46′   Sela 9
10 Sarnelli Shpijati 10
11 Tripepi Tonelli 11
In panchina
12 Rizzo De Cicco 12
13 Manfredini De Simone 13
14 Tolve Romano 14
15 Lotti    69′ 85′   Moggi 15
16 Annovi 46′   Corradini 16
17 Mele    81′ 90′   Messori 17
18 Anakor Francia 18
Allenatore
Gianfranco Schillaci Ennio Botta
Arbitro
Sig. Matteo Biagini di Bologna
Note
Pomeriggio mite, terreno in buone condizioni, spettatori 120 circa.
Al 27’ del 2° tempo il cap. formiginese Sarnelli calcia sulla traversa un calcio di rigore.

Cronaca

1° tempo

  • 09′  Icona AC Formigine  Sgroppata di Sarnelli sulla destra, bel traversone al centro mancato di un soffio da M. Simoni sottoporta, ma non dall’accorrente Poli il cui tocco all’altezza del 2° palo subisce una doppia deviazione e trova solo un angolo.
  • 12′  Icona AC Formigine  Pregevole combinazione verticale e volante Cassano – Sarnelli – M. Simoni, il cui destro al volo in corsa manca però della necessaria potenza e viene neutralizzato senza difficoltà da Branchetti.
  • 15′  Icona AC Formigine  Un lungo rilancio di Giovani dalla propria metà campo viene faticosamente domato da M. Simoni, defilato sulla destra all’interno dell’area reggiana, ma il suo successivo diagonale risulta troppo largo.
  • 24′  arcetana  Nella fase di marcamento senza palla, contatto in corsa tra Monelli e un avversario, con entrambi i giocatori che stavano allontanandosi dalla porta; il fallo del difensore formiginese, ingenuo quanto netto, è avvenuto a cavallo della linea dell’area, forse più dentro che fuori, ma l’arbitro concede ai reggiani solo un calcio di punizione dal limite che non avrà esito.
  • 26′  arcetana  Iniziativa personale sul centro destra di Sela il cui corto traversone al centro, quasi dal fondo, è preda di Simoni in tuffo.
  • 35′  Icona AC Formigine  Insistita percussione sulla sinistra di Poli sul cui traversone al bacio sottoporta l’accorrente M. Simoni non trova la coordinazione per scaraventare nel sacco da due passi.
  • 38′  Icona AC Formigine     Il meritato vantaggio formiginese giunge al termine di un prolungato batti e ribatti in area reggiana, quando Sanna riesce a trovare il tempo per insaccare da sottomisura: 1 – 0.
  • 42′  Icona AC Formigine  Seconda bella azione volante formiginese, tutta in verticale, Tripepi – M. Simoni – Sarnelli, che cerca di scavalcare il portiere reggiano, leggermente avanzato, con un sinistro a spiovere che termina però alto.

2° tempo

  • 03′  arcetana  La massiccia reazione della squadra reggiana inizia con un’incursione sulla destra di Leopardi (nel 2° tempo schierato come punta centrale), il cui traversone sottoporta trova pronto alla deviazione sottomisura il compagno Shpijati che viene efficacemente murato da Adani.
  • 05′  arcetana  Shpijati entra nell’area formiginese dalla sinistra e la sua secca conclusione viene reattivamente respinta dal portiere N. Simoni.
  • 07′ arcetana  Il neo entrato Corradini ha la più ghiotta occasione per il pari quando un compagno lo serve dalla destra trovandolo libero a centro area, ma la sua potente conclusione termina altissima.
  • 27′  Icona AC Formigine  Algeri ravviva un’offensiva formiginese con un colpo di testa dalla tre quarti che finisce per trasformarsi in un assist in area per M. Simoni, bravissimo nel prendere posizione, a coprire la palla e, dopo il rimbalzo, a colpirla di sinistro trovando l’intervento falloso a gamba tesa di Sabbadin; l’arbitro ammonisce il giocatore reggiano e concede il calcio di rigore al Formigine che, dopo le lunghe proteste e le cure prestate all’acciaccato Simoni, viene battuto da Sarnelli con un coraggioso colpo sotto che inganna il portiere ma che manda la sfera a impattare la traversa.
  • 30′  arcetana  Su calcio di punizione dal limite, sinistro a giro di Tonelli che scavalca la barriera ma anche l’incrocio sinistro della porta formiginese.
  • 32′  Icona AC Formigine  Iniziativa di M. Simoni che percorre d’impeto la corsia di centro sinistra, si accentra ed esplode un potente destro dai 22 metri che il portiere Branchetti è bravo a deviare in angolo con un intervento alto.
  • 48′  Icona AC Formigine     Il recupero concesso sta per scadere quando la rimessa frettolosa di Branchetti finisce per essere preda, sulla tre quarti centrale, di Sarnelli che non ha ostacoli per avvicinarsi alla porta avversaria e ad anticipare lo stesso Branchetti in uscita con un preciso tocco di esterno sinistro che indirizza la sfera nell’angolo sinistro della rete reggiana: 2 – 0 e triplice fischio di chiusura da parte dell’arbitro.

Gallery


 Video ( © Guido Rinaldi )


Lascia un commento